Notizie

Studenti cantano How He Loves contro l'omofobia

Virginia, predicatore omofobo sommerso dall’amore

16 settembre 2014. È un giorno qualsiasi alla James Madison University in Virginia (Usa), almeno fino a quando un predicatore cristiano si mette a sbraitare fuori dalla biblioteca universitaria. Più che il messaggio cristiano, l’uomo che brandisce la Bibbia a mo’ di cartellino rosso sembra proclamare il suo odio nei confronti di tutti quelli che

Capo Frasca, No servitù (foto: Alec Cani)

#NoServitu, la diretta della manifestazione a Capo Frasca

La diretta streaming, dal canale ufficiale di ProgReS, della manifestazione organizzata a Capo Frasca contro l’occupazione militare in Sardegna.   Segui anche la diretta Twitter della Manifestada Natzionale con gli hashtag ufficiali #noservitu e #CapoFrasca. #noservitu Tweet Capo Frasca, 13 settembre 2014 L’occupazione militare della Sardegna rappresenta un sopruso che dura da sessanta anni e che

Eventi

Opinioni

new-clone-tony-sawicki

Tony Sawicki, variabile e inquieto

Tutti i fan di Orphan Black ne parlano, anche chi guarda Orphan Black occasionalmente ne parla. Tutti parlano di Variable And Full or Perturbation, l’ottava puntata della seconda stagione, e di Tony Sawicki, un personaggio transgender. E questo fatto, di per sé, significa già qualcosa. La gente, fan o meno, discute della rappresentazione LGBT in

Storie

Intervista ai figli di Audrey Hepburn, Sean Ferrer e Luca Dotti

Dentro quel celebre tubino nero: Audrey Hepburn vista dai figli Sean e Luca

Il 4 maggio scorso si è celebrato l’ottantacinquesimo anniversario della nascita di Audrey Hepburn. Per l’occasione, Google le ha dedicato un Doodle che cerca di riassumere con un’immagine quelle che sono state le principali caratteristiche per cui viene ricordata: essere stata una delle attrici più amate e apprezzate degli anni ’50 e ’60 e la

Recensioni

La recensione del film di Wes Anderson The Grand Budapest Hotel

The Grand Budapest Hotel di Wes Anderson

Wes Anderson è come un ottimo chef pluristellato e ogni volta che ti rechi al suo ristorante sai già più o meno il menù che ti servirà: conosci bene ingredienti, materie prime, gusto nel metterle insieme, sai che scegliendo quel ristorante ritroverai un clima piacevole e in un certo senso conosciuto; ma ci vai perché

Rubriche

Regionali Sardegna e voto utile

Il “voto utile”. A chi?

La campagna elettorale sarda sta giungendo al termine. Il 16 febbraio, infatti, gli elettori verranno chiamati alle urne per scegliere il nuovo Consiglio regionale e il nuovo Governatore. La sinistra, quella che si riconosce nel candidato Francesco Pigliaru, ha passato – come ormai da prassi consolidata – l’ultimo periodo di campagna elettorale a parlare del famoso

Regionali Sardegna e voto utile

Il “voto utile”. A chi?

La campagna elettorale sarda sta giungendo al termine. Il 16 febbraio, infatti, gli elettori verranno chiamati alle urne per scegliere il nuovo Consiglio regionale e il nuovo Governatore. La sinistra, quella che si riconosce nel candidato Francesco Pigliaru, ha passato – come ormai da prassi consolidata – l’ultimo periodo di campagna elettorale a parlare del famoso

    Dyke: sigle di film e telefilm lesbici

    Dyke, che cantemo! #2

    Torna, a grandissima richiesta (molto più discreta secondo la Questura), Dyke, che cantemo! Quindi, in pratica perché ne avevo voglia, ho selezionato un’altra decina di canzoni che c’entrano con la L di LGBT o con la D di Dyke. Colonne sonore di film e telefilm lesbici Brandi Carlile è un’adorabile L, ad esempio. È una

    I have a dream di Martin Luther King

    Il sogno di Martin Luther King cinquant’anni dopo

    Sono passati cinquant’anni dal 28 agosto 1963, quando – davanti al Lincoln Memorial nel National Mall di Washington – il pastore protestante Martin Luther King, Nobel per la pace nel 1964, pronunciò il celebre e storico discorso “I have a dream”, dopo una marcia di protesta contro il razzismo, per la libertà e i diritti civili. “I have a dream”

    Blog

    We Cause Scenes - The Rise of Improv Everywhere

    Improv Everywhere – Il film

    Da una settimana circa è possibile acquistare (online o su iTunes) il documentario We Cause Scenes – The Rise of Improv Everywhere. Cos’è Improv Everywhere? Com’è nato? Chi l’ha fondato? Queste sono tutte domande che trovano risposta nel documentario, ma siccome voglio invitarvi a comprarlo, vi darò qualche indizio. Improv Everywhere è un gruppo di persone

    dio non gioca a dadi

    Dio non gioca a dadi – #SurrealityShow

    Un vecchio prete genovese tempo fa cacciò dal paesino di Sant’Ilario i giocatori professionisti e le prostitute che non volevano essere salvate. Solo le prostitute che venivano da Via del Campo scalze e pentite venivano accolte nella sua casa. Il parroco con l’aiuto dei suoi discepoli vendeva la sua retorica salvifica fuori dalle bische. La

    We Cause Scenes - The Rise of Improv Everywhere

    Improv Everywhere – Il film

    Da una settimana circa è possibile acquistare (online o su iTunes) il documentario We Cause Scenes – The Rise of Improv Everywhere. Cos’è Improv Everywhere? Com’è nato? Chi l’ha fondato? Queste sono tutte domande che trovano risposta nel documentario, ma siccome voglio invitarvi a comprarlo, vi darò qualche indizio. Improv Everywhere è un gruppo di persone

    Top