Come schiarire la pelle in modo naturale

Crema anticellulite Barò

Macchie e aree più scure della pelle possono rovinare la bellezza dell’incarnato, specialmente in estate, quando l’”abbronzatura selvaggia” può fare danni. Per fortuna, alcuni rimedi naturali per schiarire la pelle ci vengono in aiuto.

Perché si formano le macchie sulla pelle?

Le macchie sul viso possono essere dovute a diversi fattori. Prima di tutto l’età, ma non solo. Anche determinati farmaci, alcune sostanze irritanti, fattori ormonali (ad esempio la gravidanza) e patologie infettive possono causare l’iperpigmentazione cutanea.

A qualsiasi causa siano da riportare, le macchie scure sul viso sono dovute ad alterazioni nel funzionamento dei melanociti (le cellule che producono il pigmento melanico). A causa di questo malfunzionamento, la distribuzione di melanina non appare uniforme, e sul viso compaiono antiestetiche chiazze. Esistono diversi tipi di macchie, tra cui:

  • le lentiggini che si manifestano a causa di fattori genetici o ereditari e non costituiscono una patologia. Tuttavia alcune persone le vivono come un vero e proprio inestetismo e fanno di tutto per schiarirle.
  • Alcune patologie riguardanti i reni, il fegato e il sangue possono essere causa di macchie sulla pelle.
  • Lentigo solari, alcuni tipi di macchie sono la conseguenza di un’eccessiva esposizione alle radiazioni solari. In genere sono color giallo scuro o nocciola.
  • Lentigo senili, con l’età i meccanismi che regolano la produzione di melanina si indeboliscono e iniziano a comparire macchie senili, concentrate soprattutto sul volto e sulle mani. In questo caso l’iperpigmentazione non coinvolge solo lo strato superficiale della pelle ma anche quelli più profondi.

Schiarire la pelle in modo naturale: ecco i migliori rimedi

Limone

È il rimedio della nonna più gettonato per schiarire la pelle ed eliminare le macchie. Si consiglia di applicare poche gocce di succo di limone sulla pelle prima di andare a dormire. Per un effetto ancor più schiarente, si può unire all’agrume qualche goccia di acqua di rose.

Olio di Rosa Mosqueta

L’olio di Rosa Mosqueta è utile a rinnovare l’epidermide e a ridurre le macchie causate da invecchiamento ed esposizione al sole.

Bicarbonato

Utile ad esfoliare la pelle e schiarire le macchie. Basta preparare una pastella formata da un cucchiaio di bicarbonato e un cucchiaino di acqua tiepida e applicarla ogni giorno sui punti da trattare. Si lascia agire un quarto d’ora e si risciacqua.

Cetriolo

Un altro rimedio della nonna per schiarire la pelle in modo naturale è il cetriolo. Può essere utile preparare una lozione schiarente mescolando succo di cetriolo, succo di limone e un cucchiaino di bicarbonato di sodio. Il succo del cetriolo può essere ottenuto facilmente con una centrifuga.

Amido di mais

Si presta molto bene alla preparazione di impacchi schiarenti. L’impacco, a base di un cucchiaio di amido di mais, mezzo cucchiaino di succo di limone e qualche goccia di acqua tiepida (mescolati fino ad ottenere una crema) si applica sulle macchie per 10-15 minuti.

Collagena Lumiskin

Lumiskin è una crema ideata per combattere l’iperpigmentazione cutanea, qualsiasi ne sia la causa. In poco tempo rimuove macchie e segni dell’età. La crema, priva di parabeni, siliconi e sostanze dannose, è basata su una formula completamente naturale composta da:

  • collagene puro (per il 99,5%) che rinnova le cellule della pelle;
  • lumisphere (0,5%) che stabilizza la sintesi della melanina nella pelle;
  • olio di gelsomino e di Jojoba (0,5%), utili a migliorare l’elasticità cutanea.

Basta applicare la crema ogni giorno: l’effetto schiarente sulla pelle si ottiene rapidamente.



Tags

Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche

Top