30TFF, trent’anni di Torino Film Festival

Torino Film Festival

Dal 23 novembre al 1° dicembre 2012: la trentesima edizione del Torino Film Festival.

Il Torino Film Festival compie trent’anni; venne inaugurato il 25 settembre del 1982. Ideato e diretto da Ansano Giannarelli e Gianni Rondolino, si chiamava Festival Internazionale Cinema Giovani e si concentrava soprattutto sulla cultura, le storie e i linguaggi dei giovani. Giovani cineasti e giovani spettatori, in un arco che, a 360 gradi, copriva paesi, identità, idee, stili diversi. Il festival è stato il punto di partenza di moltissimi cineasti ed è rimasto un momento di scoperta, riflessione, analisi e curiosità anche quando, dalla sedicesima edizione, ha cambiato il proprio nome in Torino Film Festival.

La trentesima edizione si aprirà ufficialmente questa sera, con il film Quartet di Dustin Hoffman – proiettato alle 21.00 all’Auditorium “Giovanni Agnelli” – interpretato da Maggie Smith, Tom Courtenay, Billy Connelly, Pauline Collins e Michael Gambon. La madrina della serata sarà Claudia Gerini.

Il film di chiusura, Ginger & Rosa di Sally Potter, con Elle Fanning, Alice Englert, Alessandro Nivola, Annette Bening e Oliver Platt, verrà invece proiettato nella serata presentata da Ambra Angiolini, il 1° dicembre alle 21.30, al Multisala Reposi.

Il Torino Film Festival si suddivide nelle sezioni Gran Premio Torino – già assegnato a Ken Loach ed Ettore Scola –, Torino 30 – Concorso internazionale lungometraggi – la principale sezione competitiva del festival –, Festa Mobile, Rapporto Confidenziale, Torino XXX, TFFdoc, Italiana.corti – riservato ai cortometraggi italiani inediti –, Onde, Figli e amanti, Spazio Torino, TorinoFilmLab – nato nel 2008 dal desiderio di affiancare al TFF un’officina dedicata ai filmmaker emergenti.

Nell’edizione di quest’anno verranno, inoltre, presentati tutti i lungometraggi del regista e sceneggiatore statunitense Joseph Losey e alcuni dei film pubblicitari e documentari realizzati negli anni quaranta e cinquanta.

Per l’occasione, saranno presenti a Torino Patricia Mohan Losey, vedova dell’autore e sua collaboratrice durante la seconda parte della sua carriera (cosceneggiatrice, tra l’altro, di Les routes du SudDon Giovanni e Steaming), e Marek Losey, il nipote, a sua volta regista, del quale viene presentato il lungometraggio d’esordio, The Hide, del 2008.

Nelle ultime cinque edizioni, sotto la direzione di Nanni Moretti (2007-2008) e Gianni Amelio (2009-2010-2011) il Torino Film Festival ha ospitato cineasti del calibro di Francis Ford Coppola, Wim Wenders, Roman Polanski, Oliver Stone, Emir Kusturica e John Boorman.

Per maggiori informazioni:

Fonte: Torino Film Festival



Seguici su Instagram e Youtube

Potrebbero interessarti anche

Top