Archivio del tag: freddie mercury

daft punk

‘Stigrancazzi di quello che penso io su… Daft Punk senza casco

‘Stigrancazzi di quello che penso io su… Daft Punk senza casco

Un’opinione non richiesta sulla “notizia” del giorno. E stigrancazzi. Stamattina mi sono alzata – presto, perché ho la droga da prendere ogni 12 ore precise – e ho trovato su twitter la “notizia” che era sfuggita per sbaglio una foto dei Daft Punk a volto scoperto, poi subito cancellata. Se non sapete chi sono i Daft Punk,

QUEEN – guida intergalattica per aspiranti fan #14

Il 23 novembre 1991, Freddie Mercury rilasciò un comunicato stampa in cui, dopo le insinuazioni della stampa e i timori dei fan, confermava di aver contratto l’AIDS. In seguito alle congetture della stampa nelle ultime due settimane, desidero confermare che sono risultato positivo all’HIV e ho contratto l’AIDS. Ho ritenuto opportuno mantenere privata questa informazione

QUEEN – guida intergalattica per aspiranti fan #13

INNUENDO, 1991   Poco dopo l’uscita di THE MIRACLE, i Queen tornarono in studio. Le condizioni e la malattia del loro frontman non potevano più essere ignorate: era iniziato per lui un declino inarrestabile che, incredibilmente, non limitò mai la sua voce – anzi, in INNUENDO sembra ancora più limpida! – né la sua forza

QUEEN – guida intergalattica per aspiranti fan #11

A KIND OF MAGIC, 1986   Nell’85 i Queen si ritrovarono a far parte di quel maestoso progetto, nato da Bob Gedolf – definito da Freddie “la Madre Teresa del rock ‘n’roll” (p. 139 di “Freddie Mercury, Parole e pensieri”) –, che fu il LIVE AID. Vi parteciparono, salendo sul palco di Wembley alle 18.00

QUEEN – guida intergalattica per aspiranti fan #10

 THE WORKS, 1984   Siamo ancora nel pieno degli anni ’80, i suoni elettronici e il settaggio (osceno) della batteria permangono e pervadono ancora l’undicesimo album dei Queen, ma si torna almeno a generi più consoni ad una rock band. Radio Ga Ga è il primo brano. Comincerei a parlarne dal significato di “ga ga”,

QUEEN – guida intergalattica per aspiranti fan #7

JAZZ, 1978 Siamo giunti a JAZZ e, quindi, siamo ormai a metà del nostro viaggio nell’universo delle Regine. Questo è il settimo album, in sette anni di carriera, ma non fatevi spaventare dal nome: contiene di tutto, come ogni LP dei Queen, tranne il jazz. Contiene anche la mia canzone preferita di quand’ero bambina: Bicycle

QUEEN – guida intergalattica per aspiranti fan #3

SHEER HEART ATTACK, 1974   Uscito lo stesso anno di QUEEN II, quest’album non era originariamente previsto. I Queen, infatti, erano in tournée negli Stati Uniti, come spalla dei Mott The Hoople, quando Brian scoprì di avere l’epatite. Dopo solo un mese, il tour era saltato: e ora, come li passiamo questi mesi di blocco

QUEEN – guida intergalattica per aspiranti fan #2

QUEEN II, 1974 (Sì, l’originalità dei titoli degli album di quegli anni è sorprendente!) Il secondo album non dista molto dal primo, tranne, forse, per la ancor maggiore regalità dei brani. E Freddie ne parla così: «Non c’era alcun significato profondo nell’album, non era un concept. Quando lo registrammo, nacque per impulso. Avevo una canzone,

QUEEN – guida intergalattica per aspiranti fan #1

Nota storica per iniziare: i Queen si formano nel 1970 a Londra, dall’amicizia di Freddie Mercury (nato Farrokh Bulsara) con i membri, Brian May e Roger Taylor, di un precedente gruppo chiamato Smile. Dal 1971 la formazione si completa con l’arrivo del bassista, John Deacon. Da allora, fino alla morte di Mercury nel ’91, la

Top