Le lettere a Babbo Natale arrivano davvero, grazie alle cassette postali

Lettere a Babbo Natale

Il Natale è ormai alle porte e per i bambini diventa un appuntamento fisso scrivere i propri desideri su una lettera da appendere all’albero. Colorate, dipinte o disegnate, sono centinaia di migliaia le lettere che ogni anno i bambini di tutto il mondo scrivono a Babbo Natale; e così, anche quest’anno, Poste Italiane si è fatta messaggera di tutti i desideri espressi dai bambini che aspettano il loro regalo sotto l’albero, rinnovando la tradizione dei “Postini di Babbo Natale” e mettendo a disposizione un kit di scrittura gratuito.

La magia del Natale contagia grandi e piccini

Sono numerose le città che hanno aderito a questa iniziativa, e ormai è diventato un momento molto atteso tra i bambini che imbucano le loro letterine nelle apposite cassette postali; un’occasione unica per esprimere i propri desideri e per promuovere tra i giovani il piacere della scrittura a mano che purtroppo, con l’avvento della tecnologia, si è andato via via perdendo.

Le lettere che ogni anno i bambini scrivono a Babbo Natale sono sempre ricche di speranza e talvolta molto buffe e ingenue, quello che le accomuna è indubbiamente l’enorme fiducia che i giovanissimi nutrono nei confronti della figura di Santa Claus. L’omone vestito di rosso con la barba bianca, che arriva a bordo della sua slitta trainata dalle renne, è un personaggio che nell’immaginario infantile ha un fascino forse anche superiore a quello dei supereroi.

Anche se a volte ci si rende conto che questa festività è sempre più legata ad aspetti commerciali, non si può negare che quello del Natale è un periodo magico ricco di speranza per grandi e piccini. I più piccoli sono sicuramente più bravi degli adulti a cogliere questa magia e il vero senso di questo periodo dell’anno: l’atmosfera, le luci e i suoni scatenano infatti la loro fantasia e la voglia di sognare, e il compito degli adulti rimane quello di preservare questa attitudine e questi stati d’animo, incentivarli e, qualora fosse possibile, lasciarsi contagiare. Dedicare del tempo alle tradizioni legate al Natale, come ad esempio l’addobbo dell’albero o la scrittura della letterina, può aiutare a farsi trascinare da questa incantevole magia.



Tags
Vittoria Casu

Blogger e Caporedattrice TV. {vittoriacasu@citizenpost.it}

Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche