Perché aprire un e-commerce?

Sviluppo e-commerce Sardegna

Il numero degli imprenditori che si affida al web per vendere i propri prodotti è in costante crescita e, come mostra l’infografica a cura di Shopalike, in molti si ritengono soddisfatti di questa scelta. Se tanti brand decidono infatti di affiancare un e-commerce ad un negozio fisico, altri invece scelgono di intraprendere solo ed esclusivamente la strada digitale per promuovere i loro prodotti e far conoscere le offerte al resto del mondo.

E-commerce: vantaggi e svantaggi per chi vende e per chi acquista

Se si è deciso di intraprendere la strada della vendita nel web, l’e-commerce rappresenta indubbiamente un’opportunità da cogliere, per via dei numerosi vantaggi che offre. Attraverso l’apertura di un punto vendita online, infatti, è possibile ridurre notevolmente i costi rispetto ad un negozio fisico (canone di affitto dei locali, personale, utenze ecc.) e consentire al proprietario di raccogliere una vasta quantità di dati sui clienti da poter utilizzare per eventuali campagne pubblicitarie.

Con internet infatti è possibile raggiungere e raggruppare gli utenti del sito, in base a diversi fattori come i loro percorsi di navigazione, i form compilati o gli acquisti precedenti, e programmare successivamente una campagna pubblicitaria mirata, incentivando i clienti all’acquisto attraverso promozioni personalizzate e offerte studiate ad hoc. Con lo shop online è possibile vendere il proprio prodotto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ed è inoltre possibile ridurre i costi di distribuzione, intermediari e di personale. Il magazzino, totalmente informatizzato, è facilmente consultabile e gestibile in tempo reale.

Anche per chi acquista online ci sono numerosi vantaggi, tra cui la comodità di comprare un prodotto ogni giorno dell’anno senza mai trovare la “serranda abbassata”, semplicemente cliccando il pulsante acquista sul proprio smartphone o personal computer, stando comodamente seduto sul divano o al bar con amici. L’utente può accedere a sconti e promozioni in maniera celere e frequente; ha la possibilità di osservare un prodotto più a lungo e di leggere le varie recensioni dei clienti; può effettuare il pagamento con la propria carta di credito e attendere comodamente il corriere che consegnerà il prodotto in pochi giorni.

Tra gli svantaggi dell’e-commerce figurano la mancanza di contatto fisico con il commerciante o con il prodotto stesso e la disponibilità immediata del prodotto.



Tags ,

Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche

Top