Qual è la web reputation delle regioni italiane?

La web reputation delle regioni

La reputazione online di qualsiasi persona, di un’Istituzione o brand non è data unicamente da quanto essa stessa racconta, ma è frutto soprattutto dei contenuti che gli utenti generano nel web. Recensioni, valutazioni, commenti su social, ma anche articoli su blog personali e feedback su siti di settore, tutto questo contribuisce alla costruzione di una web reputation.

Anche le nostre regioni italiane, intese come località turistiche e mete di viaggio, hanno una certa reputazione, che incide notevolmente sulle opinioni che nuovi turisti possono farsi prima ancora di visitare quelle zone. Molto spesso, anzi, giudizi negativi possono far scegliere alcune regioni piuttosto che altre, sebbene si tratti di commenti del tutto opinabili.

Web reputation: la regione diventa un brand

Essendo oggetto di ricerche degli utenti e soggetta ai feedback degli utenti, la regione italiana assume i connotati di ogni più classico brand. Gli user, in questo caso i turisti, la cercano come un qualsiasi marchio o prodotto, vale a dire la digitano su google. Quali sono le regioni regine delle search online? Al primo posto abbiamo la Sicilia con quasi 15 milioni di ricerche, seguita dalla Puglia con 14.021.810 e dalla Toscana con 11.204.230. In questa classifica per ultime ci sono il Friuli Venezia Giulia con 778.420 e per ultimo Molise con “appena” 228.970 search.

La regione più amata, da un punto di vista della reputazione, è la Toscana. Per turisti italiani e stranieri è una terra dai paesaggi mozzafiato, ricca dal punto di vista storico e culturale, la cui cucina affascina e stupisce tutti. Dal punto di vista turistico viene apprezzata in quasi tutto il suo splendore; piccole critiche alle spiagge della Versilia, poco adatte, sembrerebbe, alle famiglie con bambini.

La terra del dolce stil novo è seguita dalla Sardegna e dalla Puglia. Bocciate, invece, Abruzzo, Emilia Romagna e Valle d’Aosta. Un duro colpo soprattutto per la terra emiliana, con un patrimonio alimentare e culturale da record, eppure dal punto di vista di giudizi e web reputation da dimenticare.

Se non vuoi ritrovarti in ultima posizione come queste regioni italiane, prendi in mano la tua reputazione e affidati a chi saprà gestirla e proteggerla.



Potrebbero interessarti anche

Top