Come funziona la cessione del quinto della pensione

Prestiti con cessione del quinto della pensione

Grazie ad un prestito personale è possibile effettuare degli acquisti che, con ciò che rimane da una retribuzione mensile, sarebbero altrimenti impossibili. Il sistema creditizio consente infatti, anche ai pensionati, di accedere a dei capitali per permettersi così beni e servizi, il cui costo totale verrà ripagato all’ente creditizio tramite delle rate mensili, maggiorate dagli interessi. I prestiti personali possono riguardare l’acquisto di veicoli, come moto, macchine o camper; la ristrutturazione dell’ambiente domestico, con l’acquisto di nuovi articoli di arredamento, elettrodomestici, pannelli solari o nuovi infissi; e anche la copertura dei costi per il tempo libero, come le vacanze estive o un trattamento presso un centro benessere.

Tra le varie modalità di restituzione della somma ricevuta, i contraenti possono anche attivare la soluzione della cessione del quinto della pensione (qui puoi trovare un esempio). Ma cosa si intende con questa espressione? Come tutti sanno, ogni finanziamento richiede il pagamento successivo di rate, di solito mensili, ad importo fisso o variabile, a seconda del piano di ammortamento concordato con l’istituto di credito. Questi importi potranno essere ritirati direttamente dall’ente creditizio tramite delle trattenute sulla pensione pari ad un quinto della retribuzione o dell’importo previdenziale ricevuto. Ovviamente, questa opzione è attivabile solo da chi gode di una pensione Inps mensile regolare. La percentuale corrispondente ad un quinto è giudicata idonea per ripagare il debito senza patire eccessive sofferenze finanziarie: con i quattro quinti restanti si potranno coprire le spese mensili residue, senza dover incorrere in pressanti sacrifici economici.

Questa soluzione viene privilegiata per via delle condizioni piuttosto flessibili offerte da alcuni istituti di credito: assenza di spese aggiuntive (come costi di apertura della pratica o marche da bollo), possibilità di estendere il piano di ammortamento nel tempo, anche fino a 10 anni per gli importi più consistenti, presenza di una rata fissa che non cambierà nel tempo. Su internet sarà possibile trovare l’offerta abbinata al pagamento con la cessione del quinto della pensione più conveniente, anche grazie a finanziamenti online dalle condizioni particolarmente vantaggiose per gli utenti.

Internet, infatti, è il posto migliore per cercare e trovare una cessione del quinto a condizioni interessanti. Con i potenti motori di ricerca online per prestiti e mutui è possibile confrontare, in pochi minuti, decine di preventivi differenti. Insomma quello che una volta si faceva in un giorno di estenuanti giri di filiale in filiale oggi, grazie a internet, può essere svolto in brevissimo tempo e senza bisogno di muoversi da casa. A questo va aggiunto che è anche possibile effettuare la ricerca da dispositivi mobile e, in questo caso, si può fare da qualsiasi posto ci si trovi. Insomma trovare una cessione del quinto della pensione oggi è molto più semplice e conveniente di quanto non fosse fino a 7-8 anni fa, prima che gli strumenti online si diffondessero tra i consumatori.




Potrebbero interessarti anche

Top