Abbigliamento moto: tre cose che non devono mai mancare

Abbigliamento moto online

Sia che si compri abbigliamento moto online, sia che lo si acquisti in un negozio, è bene non dimenticarsi mai tre cose fondamentali, o meglio tre cose che hanno grande importanza per la sicurezza del pilota. L’abbigliamento da moto, infatti, serve a proteggere il corpo non solo dalle possibili intemperie, ma anche dai vari rischi che si corrono soprattutto se si scivola o si cade a terra.

Diversi sono i dispositivi di sicurezza che possono limitare i danni. Testa, piedi, mani e schiena sono le parti del corpo da proteggere maggiormente con un bel casco, che deve essere delle giuste dimensioni e soprattutto deve essere omologato, dei guanti ad hoc, una buona tuta da moto e delle calzature adatte.

Tralasciando il casco, che non rientra prettamente negli indumenti da moto e che soprattutto è obbligatorio per legge, tuta, scarpe e guanti sono le tre cose che non devono mai mancare fra l’abbigliamento da moto, anche durante i mesi più caldi e afosi. Da un lato vi sono quindi piedi e mani e dall’altro la schiena. Entrambe queste parti del corpo del motociclista sono soggette a colpi e urti, ma anche allo sfregamento con l’asfalto. L’abbigliamento da moto serve a ripararle da tutto ciò.


LEGGI ANCHEEicma Milano: resoconto e novità dal Salone della moto


I guanti, ad esempio, devono avere un rinforzo sulle nocche, uno dei punti più critici, e una buona imbottitura interna per proteggere le dita dai vari urti ed evitarne la rottura. Devono essere traspiranti d’estate ed impermeabili d’inverno, garantire una buona presa e una certa agilità, ma anche limitare i movimenti delle zone più a rischio per evitare danni durante gli incidenti. Buoni guanti consentono alla mano di non presentare alcun graffio o escoriazione anche dopo una semplice scivolata e soprattutto non si sfilano di dosso durante la caduta a causa dell’attrito fra il corpo e l’asfalto. Stessa cosa fanno le scarpe, che proteggono soprattutto la caviglia, il malleolo e le dita del piede da urti, schiacciamenti e semplici abrasioni.

Che dire, invece, del paraschiena? Esso protegge dalle lesioni alla colonna vertebrale e ha la stessa importanza del casco. Pur non essendo obbligatorio è sicuramente indispensabile. Alcune note marche lo hanno già incluso nelle tute o nelle giacche delle loro collezioni. Gli esperti consigliano sempre di optare più per una tuta che per un completo spezzato composto da giacca e pantaloni per evitare che questi possano sfilarsi durante la caduta ed esporre il corpo a un duro contatto con l’asfalto o ancor peggio con i sassi.



Tags ,

Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche

Top