Archivio del tag: giornalismo

Dipartimento di Scienze Politiche, Scienze della Comunicazione e Ingegneria della Comunicazione

Presentazione del nuovo osservatorio socio-territoriale per la comunicazione pubblica

Presentazione del nuovo osservatorio socio-territoriale per la comunicazione pubblica

Saperi, professioni e tecnologie nell’era digitale: a questo tema decisivo e attuale è dedicato il seminario che si svolgerà nell’Aula Magna dell’Università di Sassari venerdì 10 marzo alle 16.00. L’iniziativa è organizzata dal dipartimento di Scienze Politiche, Scienze della Comunicazione e Ingegneria dell’Informazione – corso di laurea in Scienze della Comunicazione dell’Ateneo di Sassari. Al

Consulente identità culturale imprese

Il Brand Journalism, la nuova frontiera del marketing

Negli ultimi anni si sta diffondendo nei mass media e social network una nuova forma di giornalismo chiamata Brand Journalism, che in italiano si potrebbe tradurre con l’espressione “giornalismo di impresa“. Scritto anche nella forma compatta di Brandjournalism, dietro a questo termine si nasconde l’attività di descrizione di un’azienda e del suo marchio: storia, struttura,

I media italiani e le persone LGBT

“L’orgoglio e i pregiudizi”, al via in quattro città i seminari di formazione per giornalisti

Ogni volta che i riflettori della cronaca si accendono su “ambienti gay” torbidi e devianti, o l’omosessualità di qualcuno è usata come un’arma di dileggio, ogni volta che transessualità diviene sinonimo di prostituzione e l’orgoglio è trasformato in “esibizionismo”, i media italiani allontanano di un passo la conoscenza delle persone LGBT, delle loro lotte, delle

toxic Somalia

Toxic Somalia, sulla pista di Ilaria Alpi. Il reportage di Paul Moreira in onda su Rai3

Toxic Somalia di Paul Moreira, in onda il 4 marzo su Rai3. Lunedì 4 marzo, a pochi giorni dal diciannovesimo anniversario (il 20 marzo) della morte di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, Rai3 trasmetterà, alle ore 23.05, il reportage Toxic Somalia – Premio Speciale alla 18^ edizione del Premio Ilaria Alpi – scritto e diretto da Paul Moreira, firma

Montanelli alla macchina da scrivere

Quella volta che Montanelli scrisse: «I fischi mi fanno paura»

È il 1929, un Montanelli ventenne scrive al suo ex professore di liceo, Domenico Petrini, che vuole presentarlo al critico letterario Luigi Russo. Gli confida dubbi e incertezze: non si sente all’altezza e considera “poco decoroso consumar carta e inchiostro per raccontare inutili fanfaluche o per abbandonarsi a eccessi retorici di dubbio buon gusto, quando

Quella sottile differenza tra esprimere un’opinione e fare informazione

La differenza che intercorre tra la regolamentazione e la censura è più o meno la stessa che intercorre tra la libertà di stampa e la libertà di manifestazione del pensiero. Che internet sia un caos è una verità difficilmente contestabile. Che negli anni il confine tra blog personale e testata giornalistica si sia gradualmente assottigliato non

Top