Archivio del tag: fascismo

Verona LGBT 2013

Verona contro l’omofobia e il fascismo

Verona contro l’omofobia e il fascismo

La città dell’amore come non l’avete mai vista. Le immagini di una splendida Verona LGBT durante il presidio e il corteo contro l’omofobia e il fascismo che, sabato 21 settembre, hanno visto sfilare per le strade della città veneta centinaia di persone, tra attivisti e cittadini comuni, di ogni orientamento sessuale. Verona LGBT contro omofobia

foibe basovizza lapide

Foibe: tra mito e realtà, intervista ad Alessandra Kersevan

Questi sono degli estratti di un’intervista ad Alessandra Kersevan, ricercatrice di storia e cultura del Friuli. Ho deciso di pubblicarli in seguito all’episodio avvenuto all’Università di Verona, il 12 febbraio scorso, nel quale una trentina di militanti di Casapound ha interrotto l’incontro con la stessa Kersevan, intitolato Foibe: tra mito e realtà. Da chi è

Giorno della Memoria: a Sassari l’ultima replica dello spettacolo “Odio Sacro – Cattivi si diventa”

Per commemorare il “Giorno della Memoria”, stasera alle 19.00 presso il Teatro Civico di Sassari, andrà in scena l’ultima replica dello spettacolo rievocativo “Odio Sacro – Cattivi si diventa”. La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria”. Al fine di ricordare, con queste parole, la legge n. 211

La Duce Vita

La Duce Vita è “un racconto che evoca l’Italia di ieri e racconta l’Italia di oggi.” Predappio, comune della provincia di Forlì-Cesena, è una città “normale” per 362 giorni l’anno, ma nei rimanenti tre giorni (28 aprile, 29 luglio e 28 ottobre) torna a essere “la città del Duce”. Il 29 luglio del 1883, infatti, nella

Maria Montessori, una rivoluzione per l’infanzia

Il 31 agosto 1870, nacque a Chiaravalle Maria Montessori, la più grande pedagogista italiana. Scienziata, medico, educatrice, celebre per il metodo che prende il suo nome ed è tuttora utilizzato in centinaia di scuole nel mondo. Fu una delle prime donne laureate in medicina in Italia, nel 1896. Conosciuta anche per le lotte femministe e per l’impegno sociale e scientifico

Top