Daria Bignardi: “Ho avuto un tumore, la chemio fa schifo ma serve”

Daria Bignardi tumore

“La chemioterapia fa schifo, ma serve. Curarsi o operarsi non è divertente”. Daria Bignardi, giornalista, conduttrice ed ex direttrice di Rai 3 ha raccontato la sua malattia in un’esclusiva a Vanity Fair. Non ne aveva mai parlato prima, un po’ per pudore e un po’ per paura della curiosità o preoccupazione degli altri ma, a pochi giorni dall’uscita del suo nuovo libro, la Bignardi ha colto l’occasione per svelare pubblicamente la propria esperienza con la malattia.

Daria Bignardi si racconta a Vanity Fair

“Ho superato una malattia seria, ma al tempo stesso molto comune” ha spiegato la Bignardi, riferendosi a un tumore scoperto in seguito a una mammografia subito dopo la fine del programma TV Le Invasioni Barbariche. Il tumore e le successive cure le hanno causato la perdita dei capelli che generò curiosità e commenti malevoli da parte del pubblico: capelli corti e grigi, che erano i suoi segni di ripresa dopo la chemioterapia, vennero infatti interpretati come un look radical chic e a volte Horror. Un’aggressione mediatica che però non ferì la conduttrice: “sono abituata. In alcuni casi mi dispiaceva per loro. Mi preoccupavo che rimanessero male se avessero saputo del cancro”, ha raccontato su Vanity Fair, e ha aggiunto

“A una settimana dall’ultima chemioterapia, mi è arrivata la proposta di Campo Dall’Orto per dirigere Rai 3. Il giorno della nomina, quando c’è stata la conferenza stampa a Roma, avevo la parrucca. L’ho portata per diversi mesi, era molto carina, capelli identici ai miei, anzi più belli. Poi andando avanti e indietro in continuazione tra Milano e Roma, a gestire ’sta parrucca, a un tratto, non ce l’ho fatta più. Un bel giorno l’ho tolta dalla sera alla mattina e mi sono presentata al lavoro con i capelli corti e grigi che stavano ricrescendo sotto“.

Poi la conduttrice sposta il discorso verso il periodo trascorso alla direzione di Rai 3; il suo obiettivo, afferma, era quello di rivoluzionare la Rai ma non c’erano le condizioni per farlo nel modo che desiderava e quindi ha preferito rassegnare le dimissioni. La Bignardi infine conclude l’intervista affermando di non avere nessuna intenzione di tornare in TV, almeno per il momento.



Tags ,
Vittoria Casu

Blogger e Caporedattrice TV. {vittoriacasu@citizenpost.it}

Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche