Opinioni sul Conto Corrente CheBanca: conviene davvero?

Conti di deposito in Italia

CheBanca è la banca retail appartenente al Gruppo Mediobanca e nata nel 2008, quando l’istituto finanziario decide che è giunto il momento di adeguarsi al mercato e offrire un servizio di conto online.

Viene creato così il conto corrente CheBanca, che offre una soluzione con pochissime spese per la gestione online – e zero spese per bonifici e prelievi – e può essere aperto sia dai nuovi clienti ma anche da chi è già cliente e decide di aprire un nuovo conto online.

La gestione online del conto non ha nessun tipo di spesa: non si pagano i bonifici, il canone annuale per la carta bancomat, non si paga la domiciliazione delle utenze e neanche i bolli che sono a carico di Che Banca; è dunque un conto perfetto per tutte quelle persone che hanno una buona dimestichezza con internet e non hanno l’esigenza di un contatto fisico con la filiale. Tutte le altre persone che invece non vogliono gestire il loro conto solamente da internet, possono ricevere l’assistenza in filiale al costo di 2 euro al mese.

Conto Corrente CheBanca: come funziona

Il conto corrente CheBanca consente di tenere sotto controllo tutte le transazioni 24 ore su 24 tramite l’accesso ad internet, il bancomat viene concesso a titolo gratuito e le commissioni del prelievo sono pari a zero. È possibile prelevare fino a 500 euro al giorno ed effettuare pagamenti con bancomat per un importo pari a 1500 euro presso tutte le attività commerciali; anche il primo carnet di assegni viene rilasciato gratuitamente.

Per coloro che hanno timore di gestire il conto solamente online è possibile attivare l’opzione “assistenza filiale” con un costo mensile di 2 euro, in caso contrario ogni operazione effettuata attraverso lo sportello avrà un costo di 3 euro.
Al conto CheBanca può essere abbinata anche una carta di credito MasterCard che risulta essere molto più conveniente rispetto a quelle carte offerte dalle banche tradizionali; il canone annuo infatti è gratuito (la carta deve essere utilizzata per spese che ammontano almeno a 5 mila euro l’anno, altrimenti è previsto un contributo spese annuale pari a 24 euro) e comprende diversi servizi gratuiti come la ricezione di sms di avviso e l’estratto conto online.

La carta di debito viene rilasciata gratuitamente ed è abilitata sui circuiti Bancomat, Pagobancomat e Maestro, ed è quindi abilitata al prelievo gratuito su qualsiasi Atm, anche quelli della posta. Le uniche limitazioni previste sono il prelievo di una somma minima di 20 euro e un massimo di prelievo di 500 euro al giorno.

Conto CheBanca opinioni

Considerando quindi tutte queste caratteristiche – la semplicità di apertura e amministrazione del conto, la quasi totale assenza di spese, la possibilità di gestione rapida e diretta online – si può tranquillamente affermare che il conto corrente CheBanca sia attualmente uno dei migliori presenti sul mercato dell’home banking.



Tags

Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche

Top