Alopecia e perdita di capelli: le cause principali

Tricopigmentazione cos'è

Definita dagli esperti malattia autoimmune, l’alopecia è una patologia alquanto diffusa e consiste in una rapida caduta di capelli che interessa prima il cuoio capelluto ma colpisce anche altre parti del corpo.

L’alopecia maschile è la più riconoscibile, ma negli ultimi anni anche quella femminile è in rapida diffusione e colpisce soggetti anche sotto i 30 anni.

Nonostante l’origine scatenante della malattia sia ancora sconosciuta, da diversi studi effettuati sull’alopecia è emerso che vi sono dei fattori ricorrenti che causano i vari tipi di questa malattia. Ecco quali sono le cause principali dell’alopecia.

Cause principali dell’alopecia

I fattori principali che possono scatenare l’alopecia sono i seguenti:

  • cause ormonali – nel caso in cui è coinvolta la tiroide o vi sono disfunzioni relativi all’ipofisi o al testosterone si parla di cause ormonali;
  • cause genetiche – quando si tratta di alopecia androgenetica;
  • cause nutrizionali – le motivazioni di questa causa sono dovute a carenze nutrizionali in quanto l’alimentazione è essenziale per fornire sostegno alla formazione e crescita del bulbo pilifero;
  • cause psicologiche – lo stress e la depressione possono portare alla caduta di capelli e causare nel tempo seri danni al cuoio capelluto diradandolo;
  • cause farmacologiche – la chemioterapia o altre terapie a base di farmaci aggressivi come gli antidepressivi contribuiscono alla perdita dei capelli.

L’alopecia areata può svilupparsi lentamente o rapidamente, a seconda dell’individuo, e può essere irreversibile, come l’alopecia cicatriziale, dove i follicoli piliferi non sono più in grado di rigenerarsi, o temporanea, dove il follicolo è in grado di dar vita ad un nuovo capello non essendo atrofizzato.

Tra le alopecie temporanee vi sono: l’alopecia da stress, una delle forme più comuni a cui si può porre rimedio, e l’alopecia areata che interessa aree circoscritte e può estendersi in zone più ampie compromettendo ciglia, sopracciglia e barba.

In genere l’alopecia areata si manifesta nei bambini e nei giovani adulti e la grandezza delle chiazze prive di capelli può variare da zona a zona.



Tags

Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche

Top