Birre artigianali online: consigli utili per scegliere il miglior beershop

Birre artigianali online

Quello delle birre artigianali online è un vero e proprio universo da esplorare e chi non ne ha mai assaggiata una, e si è sempre e solo limitato alle classiche “birre da supermercato“, troverà un nuovo mondo al quale affacciarsi e si appassionerà in pochissimo tempo ai loro gusti così diversi.

Le birre artigianali vengono prodotte con materie prime di elevata qualità e tecniche di lavorazione accurate: saltano i processi industriali più spiccioli e, in base alla tipologia e al costo, possono essere delle vere e proprie bevande da degustazione per palati raffinati.

Hanno un prezzo di mercato più elevato rispetto alle classiche birre beverine, ma non per questo devono essere ritenute costose, anzi. In questo articolo vi forniremo alcuni consigli utili per scegliere il miglior beershop di birre artigianali online e risparmiare il più possibile assaggiando una buona varietà di birre.

Birre artigianali online e le tipologie di fermentazione

Le birre artigianali possono essere suddivise per tipologia di fermentazione e per stile. Se gli stili sono moltissimi, le fermentazioni possibili, ossia il momento in cui i lieviti trasformano il mosto nel prodotto finito facendolo fermentare, sono tre.

  • Fermentazione spontanea: avviene ad opera dei lieviti naturalmente presenti nell’aria e ha tempi di lavorazione molto lunghi.

 

  • Alta fermentazione: avviene ad opera di lieviti appartenenti alla stessa famiglia del comune lievito di birra, che reagisce a temperature tra i 12 e i 23 gradi. La fermentazione viene definita “alta” perché, una volta avvenuto il processo, i residui del lievito salgono a galla per opera dell’anidride carbonica. Alcune delle birre ad alta fermentazione vengono poi fatte rifermentare in bottiglia e acquisiscono la dicitura di “Rimaturate in bottiglia”. Tutte le birre ad alta fermentazione vengono definite ALE, con varie sotto-categorie.

 

  • Bassa fermentazione: sono le cosiddette LAGER e vengono fatte fermentare a basse temperature, tra i 7 e i 9 gradi. La “bassa” fermentazione è data dal fatto che, a temperature così basse e con tempistiche così lunghe di attesa, i lieviti residui si depositano sul fondo.

Consigli per individuare un buon beershop in cui acquistare le birre artigianali online

Un beershop di birre artigianali online deve avere un buon assortimento quantomeno delle tipologie di birra più conosciute, tra le quali possiamo citare: IPA, Pils, Bock, Trappist, Weisse, Blanche, Stout, Porter e Lambic.

Tra i consigli più utili per scegliere il miglior beershop online, di fondamentale importanza è la qualità delle descrizioni. Ogni birra ha un suo sentore, una sua caratteristica, una sua peculiarità.

Un buon beershop avrà un vasto assortimento e dei prezzi di mercato nella media, ma soprattutto presenterà delle schede prodotto approfondite e molto esplicative, che vi consentano di fare acquisti oculati.



Tags ,

Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche

Top