Pelle secca alle gambe: possibili cause e rimedi

Miglior epilatore

La pelle secca alle gambe è un difetto estetico transitorio che può accadere con una certa frequenza scomparendo in poco tempo. Solitamente infatti non è un problema grave, ma può essere trattato semplicemente con una crema idratante apposita.

La pelle secca alle gambe: un inestetismo da trattare

L’idratazione è fondamentale per mantenere i tessuti elastici e in salute in ogni periodo dell’anno. Certe volte questo disagio è accompagnato da prurito e desquamazione della cute, in tal caso è preferibile rivolgersi al proprio medico per esaminare la presenza di cause a cui prestare maggiore attenzione.

In generale, la secchezza della pelle è strettamente legata all’età del soggetto colpito, infatti è probabile che colpisca bambini e anziani principalmente.

L’importanza di curare la pelle secca

Curare la pelle secca alle gambe è importante non solo per avere la cute liscia e luminosa, ma soprattutto per salvaguardare la propria salute.

L’epidermide funge infatti come una barriera dagli agenti patogeni esterni e se si indebolisce non riesce più a respingere gli attacchi abbassando le difese del corpo.

A lungo andare la cute rovinata può diventare un vero e proprio ingresso per batteri che causano infiammazioni o patologie che devono essere sconfitte attraverso terapie farmacologiche. A tutto questo si può ovviare prendendosi cura della pelle delle proprie gambe e di tutto il corpo con creme e lozioni disponibili in farmacia o nei negozi specializzati nei trattamenti della epidermide.

Quali sono le cause della pelle secca

Le cause della pelle secca alle gambe sono molteplici e non è semplice individuarne l’origine senza un esame attento da parte del personale medico. Generalmente, una lieve desquamazione può essere causata da situazioni di stress ambientale, lavorativo o legato alla propria vita personale.

Inoltre, sole, freddo e vento possono accentuare la secchezza della cute a cui bisogna prontamente porre rimedio per mitigare il problema. Oltre a questo c’è anche la possibilità che la causa sia patologica, ad esempio in caso di psoriasi, dermatite atopica e ittiosi.

Nello specifico, l’origine della pelle secca è da ricercarsi nella scarsa idratazione dello strato corneo della cute oppure nella modificazione della produzione di lipidi che servono a mantenere elastica l’epidermide. Non bisogna dimenticare che anche l’utilizzo di detergenti aggressivi può causare secchezza.

I rimedi per la pelle secca alle gambe

Chi soffre di pelle secca alle gambe e al corpo deve ricorrere a dei rimedi efficaci per mitigare il problema e il prurito che, talvolta, è la maggior insidia e la più difficile da tollerare.

Oltre alla terapia consigliata dal proprio medico, è possibile utilizzare diverse tipologie di creme che idratino l’epidermide ricreando quel micro film protettivo tipico della cute.

Attraverso l’applicazione di questi prodotti si va a ridurre la secchezza migliorando efficacemente il benessere della pelle e rinforzando la sua funzione difensiva.

Andando ad intervenire sulle zone interessate si ottiene anche il beneficio di diminuire la sensazione di prurito fino alleviare quasi completamente questo disturbo.

Una crema utile per lo scopo è Dexeryl (visita il sito sulla crema per la secchezza cutanea) che idrata la pelle e la protegge sino alla guarigione.

Pelle secca? Anche una questione d’età

Il fenomeno della pelle secca alle gambe e ad altre aree del corpo può colpire spesso durante la vita di una persona e soprattutto in alcuni periodi della vita come l’infanzia o l’anzianità.

In questi momenti il fisico ha bisogno di maggiore protezione e può capitare che la cute si disidrati temporaneamente, ma utilizzando regolarmente delle creme idratanti si può contrastare l’avanzare della secchezza e favorire la rigenerazione delle cellule.




Potrebbero interessarti anche

Top