Aprire un punto vendita: come curare ogni dettaglio rispetto al target cliente

Arredamento negozio

Curare l’aspetto della propria attività commerciale è fondamentale, in quanto un ambiente curato è importante, soprattutto se ben organizzato, visto che rispecchierà l’immagine che vogliamo attribuire al negozio; ecco perché sono molti i commercianti che curano ogni dettaglio di design del proprio punto vendita.

Clientela target

Sicuramente prima di arredare il proprio negozio la prima cosa da fare è quella di tenere in considerazione il target di clientela a cui potrà interessare il nostro punto vendita; quindi se ad esempio l’intenzione è quella di aprire un negozio di abbigliamento, sarà importante considerare e studiare le principali differenze di clientela a cui vogliamo rivolgerci. Ovviamente se si tratta della vendita di abiti da sera o cerimonie, sarà importante individuare un tipo di clientela disposto a spendere un budget importante o comunque un tipo di clientela che ama essere sempre elegante e ha voglia di avere un outfit raffinato per ogni evento.

Inoltre, è fondamentale per il commerciante avere le idee chiare sugli spazi espositivi: dalla disposizione della scaffalatura allo stile che si vuole mantenere per il proprio negozio, ecco perché potrebbe essere importante spulciare anche dal web idee dalle quali prendere spunto prima di acquistare degli oggetti in maniera casuale, che magari non potrebbero essere in sintonia tra loro se inseriti nello stesso ambiente. Riuscire ad arredare un ambiente commerciale cercando di mantenere un alto standard di qualità, e allo stesso tempo contenere i prezzi, non è così semplice qualora si abbia la necessità di fare un restyling per cercare di creare un’atmosfera più coerente con l’identità del negozio.

Progettazione

La fase di progettazione del proprio negozio è fondamentale per riuscire ad arredare l’ambiente nel modo più corretto, in quanto l’arredamento rappresenta anche la personalità di chi lo gestisce; per questo, che si tratti di piccoli o di grandi spazi è sempre utile rivolgersi ad esperti designer o architetti d’interni.

L’atmosfera ricreata ha infatti la funzione di comunicare al cliente la propria identità personale, ma anche dei prodotti che vengono venduti. Ecco perché l’atmosfera deve necessariamente comunicare visivamente la sua efficacia, che deve essere diretta e persuasiva per il cliente in modo tale che sia invogliato all’acquisto dei prodotti proposti. Non sempre spendere cifre da capogiro è necessario per creare la giusta atmosfera, innanzitutto è bene strutturare l’ambiente tramite una fase di progettazione: è fondamentale puntare sull’organizzazione e l’ordine all’interno del negozio in modo tale che il cliente si trovi di fronte un ambiente con una semplicità espositiva per i prodotti.

Due sono gli obiettivi fondamentali per curare l’arredamento di un negozio: coerenza e armonia.

Arredare con cura e stile

L’ambiente deve essere curato e strutturato a partire dal colore delle pareti o eventuali decorazioni presenti, ma anche dall’arredo e dallo stile che si vuole mantenere. Ad esempio un ambiente elegante e raffinato, con toni prevalentemente di bianco o tinte pastello, è ideale per un arredamento negozi che vuole promuovere accessori per la casa; mentre gli arredamenti con uno stile minimal sono ideali se si vogliono promuovere prodotti tecnologici o di tendenza.



Tags

Potrebbero interessarti anche

Top