Idee da non trascurare per un party in giardino

Festa in giardino

Vuoi organizzare una festa in giardino memorabile? Sei alla ricerca di qualche suggerimento per la creazione di un ambiente esterno perfetto per il tuo party? In questo articolo scoprirai alcuni trucchi da non sottovalutare quando hai intenzione di programmare un evento all’aperto che sia accogliente e familiare. Un garden party che si rispetti deve, infatti, saper seguire alcune regole imprescindibili: dall’arte del ricevere, alla cura dell’arredo, al saper cucinare.

Programma

Pianificare, ad esempio scegliendo lo stile adatto, stabilendo la somma che si vuole spendere ed il menù che si vuole preparare, è il primo passaggio che non va lasciato al caso: redigi un programma veloce e preferibilmente scritto a mano, così da non trascurare nulla e poterlo modificare, appena ti vengono in mente altri dettagli da aggiungere oppure quando vuoi depennare qualche spesa extra.
Ricordati, inoltre, di preparare i biglietti di invito ed inviali almeno con quattro settimane di anticipo rispetto alla festa. Non limitarti agli inviti su Facebook. I cari e vecchi inviti stampati su carta colorata sono assolutamente da preventivare nel budget, per fare sentire più importanti i tuoi invitati. Inoltre, sono un’alternativa assolutamente originale: la stragrande maggioranza delle persone, anche per eventi intimi e personale, crea dei grandi eventi pubblici (e chiaramente gratuiti) sul social network per eccellenza, trascurando, tuttavia, l’importanza di questi piccoli ma preziosi dettagli. Gli inviti su carta rappresentano invece, al giorno d’oggi, una (sicuramente più apprezzata) alternativa.

L’arte del ricevere è una tradizione da non perdere.

Il buffet

Innanzitutto scegli lo stile ed il “tema” del tuo party in giardino. Basta dare un occhio in rete per trovare tante idee creative ed originali. Per il comfort dei tuoi ospiti ti ricordiamo di disporre dei comodi cuscini colorati sia nelle aree dedicate allo svago ed al relax sia sulle sedie nell’area buffet, preferibilmente abbinati a tovaglia e tovaglioli.

I tavoli del buffet, in particolare, devono essere decorati con una palette di colori che segua il tema della festa. Largo spazio alla fantasia, ma non dimenticare alcuni elementi decorativi essenziali: centrotavola con fiori freschi, segnaposti e segnabicchieri originali, oltre a lanterne con candele e candeline profumate.

Il menù del buffet può essere offerto in due varianti: il classico buffet, con piatti freddi, insalate e salumi; il buffet “finger food” con porzioni da aperitivo e spiedini di frutta.

Il beverage ed i dolci andranno disposti, ognuno, su un tavolo differente, così da creare zone dedicate. In particolare per il beverage organizzate bene il servizio: distribuite i bicchieri ed i drink richiesti e, se volete godervi di più la festa, incaricate qualcun altro.

Ospiti e situazioni poco gradite

Non dimenticare gli zampironi, le fiaccole alla citronella ed i repellenti naturali. Ospiti poco graditi dei vostri party potrebbero infatti essere le fastidiose zanzare che, se non allontanate, avranno a disposizione sicuramente un ricco e gustoso buffet sulla pelle degli invitati.

Nell’organizzazione di un party in giardino perfetto, va tenuto conto anche delle previsioni del tempo. Non è da sottovalutare un improvviso acquazzone estivo che può creare brutte sorprese. Valuta l’acquisto di una copertura per esterni che permetta di ospitare la maggior parte dei tuoi invitati sotto di essa: www.tendaflexsrl.com offre varie tende da sole, da quelle a bracci ai pergolati, realizzate con materiali di qualità, ideali sia per grandi sia per piccoli spazi all’aperto.



Tags

Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche

Top