Guida per la scelta del miglior epilatore

Miglior epilatore

I peli superflui sono l’incubo di tutte le donne e di molti uomini. Una soluzione comoda ed economica per evitare l’estetista, e i suoi costi, avere sempre pelle liscia e magari liberarsi definitivamente dei peli superflui è l’epilatore.

L’epilatore per dire addio ai peli superflui

Si tratta di un oggetto che non dovrebbe mancare mai nel beauty case di una donna perché utile soprattutto quando si ha un impegno improvviso e non c’è l’estetista disponibile o in tutti quei casi in cui non si ha tempo per andare in un centro estetico, ma si vuole essere perfette. In commercio ci sono moltissimi modelli e tanti sono di buona qualità, quindi molti sono confusi nella scelta.

Per non pentirsi dell’acquisto è bene guardare alle proprie esigenze e caratteristiche e questa guida cercherà di dipanare i dubbi.

L’epilatore è caratterizzato dalla presenza di una testina dotata di pinzette che letteralmente strappano i peli e quindi lasciano la pelle liscia a lungo, proprio come con la ceretta. Certo non si tratta di una procedura delicata, ma con il tempo sono molte le persone che dichiarano di non provare alcun dolore. I diversi modelli si distinguono per le caratteristiche e gli accessori, ecco le varie possibilità.

Epilatori Wet & Dry

Si tratta di epilatori che possono essere utilizzati anche sotto la doccia, quindi funzionano senza fili e sono pratici quando ci si vuole epilare in poco tempo senza avere bisogno di una presa a disposizione.
Il vantaggio del Wet & Dry è dato dal fatto che sotto la doccia si può sfruttare la capacità dell’acqua calda di allargare i pori e quindi l’epilazione risulta essere meno dolorosa. Si deve sottolineare che si utilizzano su pelle bagnata, ma non in immersione.

Tra i modelli migliori da usare anche sotto la doccia vi è Braun Silk Epil 9961. Si tratta di un epilatore con testina per zone grandi, come le gambe, molto ampia, grazie anche alle 40 pinzette, questo permette di rimuovere più velocemente i peli superflui. Tra i vantaggi di questo epilatore vi è anche la vasta gamma di accessori che permette di utilizzare l’epilatore anche in zone piccole, in cui comunque si vuole un’azione più delicata, come le ascelle o la zona bikini.
Tra gli accessori vi è anche la testina rasoio, utile quando si ha fretta, per regolare la lunghezza dei peli in alcune zone del corpo, ad esempio gli uomini possono regolare la lunghezza dei peli delle ascelle, mentre le donne possono ridefinire la zona inguinale. Per lenire il dolore è possibile utilizzare la testina massaggiante, infine, vi è la spazzola esfoliante che aiuta ad evitare che i peli si incarniscano, infatti, elimina tutte le cellule morte presenti sulla pelle favorendo la fuoriuscita del pelo. Usata regolarmente tra un’epilazione e l’altra aiuta a mantenere la pelle tonica, vitale, luminosa e soprattutto ad evitare gli antiestetici e fastidiosi peli incarniti.
Il neo che potrebbe rendere questo epilatore poco accattivante è la durata della carica, circa 40 minuti che potrebbero non bastare per un’epilazione completa di gambe, braccia, ascelle, bikini, volto.

L’epilatore per pelle delicata

Chi ha bisogno di un epilatore solo per le zone delicate, oppure ha la pelle sensibile, può provare i modelli specifici per queste esigenze. Anche in questo caso è Braun a realizzare uno dei migliori modelli come Braun Silk-epil 3 3-321 dotato anche di una luce Smart Light che permette di vedere anche i peli più chiari e sottili. Inoltre è dotato di rifinitore per le parti intime. Questo modello ha una testina con 20 pinzette che permette di rimuovere i peli senza particolare dolore, infatti, il rullo massaggiante esercita un delicato massaggio che lenisce il fastidio.

Tra i modelli consigliati in caso di pelle delicata e particolare sofferenza al dolore, vi sono anche quelli con testina in ceramica, perfetti anche per chi è allergico al nichel o vuole sempre il massimo dell’igiene. Altrettanto delicato è il Rowenta EP8710 Soft Extreme, in questo caso a lenire il dolore, oltre al rullo massaggiante, vi è un delicato soffio d’aria. Questo modello Rowenta presenta anche una buona gamma di accessori compresi nel prezzo, ad esempio testina rasoio e testina esfoliante. Per chi cerca un epilatore funzionale, economico, leggero e senza bisogno di pile o ricariche, la soluzione può essere Philips Satinelle che dalla sua ha anche la testina lavabile per il massimo dell’igiene.

Epilatore per zone specifiche del corpo

Chi vuole un epilatore solo per alcune zone del corpo, ad esempio il volto, può affidarsi a modelli particolari, ad esempio Braun Face che nasce per depilare in modo perfetto il volto. Si tratta di un modello piccolo e compatto che funziona a batterie, è possibile impostare l’epilazione da destra verso sinistra o viceversa. Questa funzione permette di andare sempre contropelo e quindi epilare la parte destra o sinistra senza dover fare strane manovre.
Si può utilizzare per i baffetti, ma è specifica anche per le sopracciglia e mento. Inoltre cattura anche i peli più sottili e si può utilizzare sulla pelle umida, in questo modo si può sfruttare l’azione dell’acqua calda per aprire i pori.

Per la zona inguine, invece, si contraddistinguono gli epilatori Philips come il Satin Intimate particolarmente delicato grazie alla testina in ceramica. Oltre alla zona inguine si può utilizzare anche per le ascelle e addominali bassi.

Epilazione definitiva: luce pulsata a casa

Negli ultimi anni è sempre più frequente l’uso della luce pulsata o IPL (Intense Pulsed Light) per ottenere progressivamente un’epilazione definitiva. Questi sistemi in uso presso i centri estetici sono stati brevettati anche per l’uso domestico e prevedono la distruzione del bulbo pilifero attraverso la luce pulsata.
La depilazione è progressiva in quanto non si eliminano tutti i peli ma solo quelli che in quel determinato momento sono in fase di crescita, cioè in fase anagen, mentre non funziona con i peli in fase catagen e telogen. Per ottenere un effetto definitivo possono essere necessarie 8 sedute, l’intero ciclo vitale del pelo si sviluppa in 18-24 mesi, tali informazioni sono importanti per provare a capire quanto possano bastare gli impulsi compresi negli epilatori a luce pulsata.
Per poter ottenere l’epilazione definitiva, o comunque una riduzione costante dei peli, si sfrutta la melanina presente nel pelo che fa da conduttore, ecco perché affinché funzionino è necessario che ci sia una differenza cromatica tra la pelle e il pelo. Il sistema funziona soprattutto quando vi sono peli scuri e pelle chiara, mentre perde efficacia in caso di pelle e peli chiari.

Sistemi domestici per l’epilazione a luce pulsata

Per avere dei risultati con i sistemi casalinghi è bene fare attenzione alla qualità del macchinario che si compra, se lunghezza d’onda della luce emessa è insufficiente (tra i 590 nm e 1200 nm) è molto difficile avere dei buoni risultati. Anche nel caso della luce pulsata è possibile avere modelli adatti solo a gambe, zona bikini o viso e modelli che possono essere adattati ed utilizzati nelle diverse parti del corpo.

Tra i modelli molto simili ai professionali vi è il Beurer IPL 10000+ SalonPro System. In questo caso vi è il vantaggio dell’adattatore per il viso, inoltre è il modello con il maggior numero di impulsi compresi nel prezzo. Infatti la lampada è dotata di ben 250.000 impulsi e ognuno può coprire un’area di 7 cm².
Il Beurer è particolarmente consigliato perché ha un sensore che permette di riconoscere la tonalità della pelle e quindi è particolarmente efficiente, è sicuro per gli occhi ed evita i flash casuali.
Tra i modelli economici e maneggevoli vi è l’epilatore a luce pulsata Imetec Bellissima, in questo caso l’area trattata con il singolo colpo di luce pulsata è di 2,7cm² e i colpi compresi sono 300.000. La lampada non è sostituibile quindi una volta terminati i colpi sarà necessario comprare un nuovo epilatore.

Molto simile è l’epilatore a luce pulsata Babyliss, disponibile in tre versioni. In questo caso si consiglia Babyliss Homelight Connected che ha un design professionale, ma soprattutto è dotato di 300.000 impulsi di cui ognuno copre un’area di 3 cm² assicurando così fino 50 trattamenti completi. Homelight Connected permette di trattare anche aree piccole del corpo, come viso, ascelle, inguine.

Questi sono solo alcuni dei modelli disponibili tra la vasta gamma di epilatori; per avere altre informazioni su questi prodotti così delicati e soggettivi, visitate il sito Miglior.eu, un portale dedicato interamente agli acquisti online.



Tags

Potrebbero interessarti anche

Top