Medi Candelieri e arrostita a Sassari: i divieti e le modifiche alla viabilità

Piazza Castello Sassari

Per consentire la discesa dei Medi Candelieri e l’arrostita a Sassari, in programma per il 10 e l’11 agosto, sono previste modifiche alla viabilità.

Dalle 7.00 di giovedì 10 agosto alle 6.00 di martedì 15 agosto sono istituiti i divieti di fermata e transito in piazza Sant’Antonio, nell’area di piazza Stazione, dove indicato dalla segnaletica, in corso Vittorio Emanuele, corso Vico, tra via Delle Rose e porta Sant’Antonio, porta sant’Antonio e in via Aurelio Saffi.

Dalle 9.00 di giovedì 10 agosto al termine della sfilata dei Medi Candelieri sarà vietata la fermata anche in piazza Castello (lato largo Cavallotti), via Politeama, largo Cavallotti, piazza Azuni, corso Vico (tra piazza santa Maria e via Delle Rose), piazza Santa Maria (tra Porta Utzeri e via XXV aprile). Dalle 14.00 sempre di giovedì e fino al termine della manifestazione saranno chiuse al traffico via Politeama, piazza Castello, largo Cavallotti, piazza Azuni, corso Vittorio Emanuele, porta Sant’Antonio, via Saffi, corso Vico, piazza Santa Maria.

Dalle 14.00 di giovedì 10 alle 11.00 di sabato 12 agosto è istituito il divieto di fermata in via Pais. Dalle 6.00 di venerdì 11 agosto alle 12.00 di sabato 12 agosto è prevista la chiusura al traffico della corsia centrale di porta S.Antonio.

Dalle 14.00 di venerdì al termine delle operazioni di pulizia sarà vietato l’accesso a corso Vico da corso Trinità e dall’incrocio per piazza Stazione; a via Francesco Cano da via Cogno; a via Branca da via Cogno; a via sant’Apollinare (direzione porta S.antonio) da via Cogno e dall’intersezione con via San Carlo; a via Moscatello da piazza S.Donato; a via Pettenadu da piazza Tola; a piazza Azuni da largo Cavallotti; a via Canopolo da via Dell’Insinuazione.

Per ragioni di sicurezza, in occasione dei Medi Candelieri e dell’arrostita, il Comune di Sassari vieta in piazza sant’Antonio il consumo itinerante di qualsiasi bevanda in contenitori di vetro e in lattine. Inoltre ai titolari di pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, agli operatori su area pubblica, ai titolari di esercizi commerciali in sede fissa e di attività artigianali, dell’intero territorio cittadino, è fatto divieto di somministrare e vendere su area pubblica qualunque bevanda, anche analcolica, in lattine e contenitori di vetro. Sono consentite la vendita e la somministrazione esclusivamente in bicchieri di plastica o di carta. Il divieto è esteso anche alle aree concesse per tavoli e sedie ai titolari di pubblici esercizi, ma non vale per le bevande consumate all’interno dei locali.

Le zone interessate per i Medi Candelieri, dalle 14.00 del 10 agosto alle 8.00 dell’11, saranno quelle comprese tra via Manno, via Bellieni, viale Umberto, corso Trinità, via Saffi, porta sant’Antonio, piazza Stazione, via XXV aprile, via Padre Zirano, via Angioy, viale Mancini e via dei Gremi. Per l’arrostita, dalle 14.00 dell’11 agosto alle 8.00 del 12 agosto, l’area sarà compresa tra corso Trinità, via Saffi, porta sant’Antonio, piazza Stazione, via XXV aprile, Padre Zirano, corso Angioy, viale Mancini, via dei Gremi.



Potrebbero interessarti anche

Top