Componenti elettronici, quali scegliere e dove acquistarli

Componenti elettronici

I componenti elettronici altro non sono che prodotti utilizzati per realizzare, trasmettere, trasformare, distribuire o applicare energia elettrica. Tra questi citiamo macchine trasformatori, strumenti di misura, dispositivi di protezione, cavi e condutture, utilizzatori elettronici e apparecchi di manovra e di comando.

Generalmente, in termini tecnici, quando si parla di componenti elettronici, si intende uno dei componenti ideali con i quali tutti i circuiti elettrici possono essere descritti matematicamente; andando più nello specifico, esistono dei componenti elettronici più conosciuti rispetto ad altri e di conseguenza più richiesti, sia per caratteristiche che per esigenze diverse. Tra i componenti elettronici più conosciuti citiamo il condensatore e l’induttore, il generatore di tensione, il resistore; mentre tra quelli meno conosciuti citiamo i generatori controllati, i tiratori e vari tipi di componenti non lineari come il memristore. La componistica elettronica pare stia assumendo un’importanza determinante per la programmazione dei simulatori circuitali, senza i quali non è possibile pensare alla progettazione dei circuiti elettronici.


LEGGI ANCHECome scegliere alimentatore per pc: guida e consigli


I componenti elettronici si suddividono in mezzi di servizio montati fissi, i quali perlopiù vengono collegati all’edificio con un dispositivo di sostegno che può essere un tubo, un cavo o una presa; mezzi di servizio a posto fisso collegati a parti di edificio e di peso tale da non poter essere rimosso così facilmente; mezzi di servizio trasportabili i quali possono essere portati con grande facilità proprio perché hanno una dimensione discreta e un peso massimo di 18 kg, come ad esempio televisore, amplificatore, computer; infine gli apparecchi portatili che sono destinati ad essere tenuti in mano per diverso tempo ed anche per diversi impieghi come ad esempio un semplice asciugacapelli, un trapano o un mouse.

I componenti elettronici possono essere acquistati presso ogni rivenditore presente in ogni città d’Italia, ma possono essere acquistati anche online e tanti sono i siti dove è possibile effettuare questo acquisto, molti dei quali anche senza spese di spedizione in aggiunta. Se vi state chiedendo come poter scegliere un buon componente elettrico, secondo la normativa vigente, questi devono essere scelti in modo che sia assicurata l’efficacia delle misure di protezione sia nel funzionamento normale, sia nei casi prevedibili di guasto. Se questi componenti vengono predisposti ad impianti speciali è importante che abbiano delle iscrizioni o dei contrassegni particolari, come ad esempio il marchio di fabbrica, il marchio CE, ENEC e il marchio di conformità nazionale.



Tags

Potrebbero interessarti anche

Top