Il programma del XXXV Festival La Notte dei Poeti

Festival la Notte dei Poeti a Nora

Si apre il sipario sulla XXXV edizione del Festival La Notte dei Poeti, organizzato dal CeDAC: un intrigante cartellone tra recitals e spettacoli, performances e concerti dal 15 al 29 luglio al Teatro Romano di Nora e nell’ex Municipio di Pula con artisti di spicco della scena nazionale e non solo.

Tra i protagonisti Isabella Ferrari, che interpreta la “Fedra” di Ghiannis Ritsos, e Luigi Lo Cascio ne “L’Affare Vivaldi”, di e con l’eclettico musicista Federico Maria Sardelli; Gabriele Vacis, che ritorna sul palcoscenico dell’antica città sommersa per dar voce insieme all’attore siciliano Vincenzo Pirrotta alle “Supplici a Portopalo” – da Eschilo alle storie dei rifugiati, e Alessio Boni che legge i poeti del Novecento ne “Lo stesso mare”.

Nel fulgore del tramonto Davit Galstyan, primo ballerino del Ballet du Capitole, e Beatrice Carbone, solista del Teatro alla Scala, interpretano “Danzando sulle Tracce del Tempo” con le coreografie di Mick Zeni sulle note del Trio di Milan; tra la performance di Andrea Gallo Rosso “Occhi” e le canzoni di Franca Masu in “CorDeMar” con la pianista Sade Mangiaracina, astro nascente del jazz, in trio con Salvatore Maltana al contrabbasso e Massimo Russino alla batteria e, infine, l’intenso “MedeAssolo” con Valentina Banci che chiude in bellezza la kermesse.

“Tracce nella città sommersa” con Rossella Dassu a Nora, per un itinerario fra teatro e memoria, e la mostra “The Walk of Stars” a cura della fotografa Daniela Zedda, una galleria di ritratti degli artisti che hanno illuminato le precedenti edizioni del festival.

A Pula l’ex Municipio ospita “Manovella Circus”, coinvolgente spettacolo di marionette e burattini creato e “animato” da Agostino Cacciabue e Rita Xaxa (Teatro Tages), e la prima di “Recitar Mangiando” di e con Maria Teresa Ruta, Guenda Goria e Silvia Siravo; l’originale “Uno è Trino” con Felice Montervino, trittico sulle idiosincrasie firmato LucidoSottile, e Madame Brûlée in “C’est la Vie!” di e con Virginia Viviano.



Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche

Top