Promozione su internet e PMI: come svilupparla e perché

Web marketing per PMI

Internet è diventato uno dei canali più utilizzati dagli italiani per l’acquisto di servizi e prodotti online o per informarsi prima di un acquisto. Per le nostre piccole e medie imprese (per non parlare delle microimprese) resta però difficile progettare delle strategie di visibilità e promozione su internet. Vediamo quali sono le principali strategie di web marketing che le piccole e medie imprese potrebbero sfruttare per incrementare la visibilità su motori di ricerca e social e di conseguenza incrementare l’acquisizione di nuovi clienti.

Siti internet facili da usare e visibili su tutti i dispositivi

Molti anni fa il web era semplice. In molti settori bastava possedere un sito internet ben fatto per fare la differenza, anzi in alcune “nicchie di mercato” molto specifiche bastava mettere online qualche pagina in html per ottenere riscontri e contatti, essere visibili su google, avere un vantaggio competitivo sulle altre aziende semplicemente perché si aveva una presenza web.

Oggi non è più così. L’enorme sviluppo dell’internet mobile e l’enorme diffusione di Smartphone e Tablet (che spesso sostituiscono per molti utenti i computer desktop) stanno rendendo più complicato lo sviluppo di soluzioni web efficaci e la concorrenza aumenta in tutti i settori anche sul web. Il primo tassello di una comunicazione web efficace è disporre di un sito internet, o di un e-commerce, sviluppato con la massima cura e ben fruibile.


LEGGI ANCHE: Nuova spinta all’economia grazie all’e-commerce


  • Usabile: tutti gli utenti devono in pochi click arrivare all’obiettivo per cui il sito web è nato.
  • Responsivo: a prescindere dal dispositivo usato (PC, Tablet, Smartphone) il sito internet deve non solo essere visibile ma perfettamente fruibile.
  • Curato e mantenuto nel tempo: internet evolve molto rapidamente. Fondamentale che il progetto web sia gestito e mantenuto nel tempo sia da un punto di vista di sviluppo di nuove funzionalità sia lato aggiornamenti del sito (tutti i principali sistemi per la gestione di un sito da WordPress a Joomla necessitano, per continuare a funzionare in tutta sicurezza, di essere aggiornati e mantenuti).

Strategie di web marketing efficaci

Il sito non è il punto di arrivo ma il punto di partenza di una strategia di promozione su internet. Una strategia di web marketing per le PMI deve puntare all’integrazione di vari canali di visibilità, miscelando  i vari canali di promozione che fanno parte di una consulenza web marketing efficace. Una PMI potrebbe puntare su alcuni strumenti oggi fondamentali per aumentare la visibilità sulla rete internet, vediamoli.

SEO: visibilità sui motori di ricerca

La SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca così da migliorare la visibilità su Google e sugli altri motori come ad esempio Bing e Yandex) serve per aumentare le visite al sito internet di utenti che hanno cercato su un motore di ricerca (ad esempio Google.it) parole chiave correlate al business dell’azienda. Un consulente SEO ha lo scopo di migliorare nel tempo la visibilità dell’azienda per andare ad intercettare i potenziali clienti esattamente quando stanno cercando il prodotto o il servizio che la PMI offre così da aumentare la possibilità di acquisire nuovi clienti.

Facebook marketing

Facebook non è solo un luogo di intrattenimento.


LEGGI ANCHEIl Brand Journalism, la nuova frontiera del marketing


Facebook è una immensa piazza virtuale in cui le persone si informano, imparano, dialogano tra loro, i mercati sono “anche” conversazioni; è quindi importante per una PMI curare la propria net reputation sui social network e promuoversi. Tramite Facebook avrà la possibilità di andare ad intercettare i potenziali clienti non quando stanno cercando il prodotto o servizio offerto (per questo esiste la SEO) ma sulla base degli interessi e delle abitudini, elementi molto importanti in una strategia di web marketing che vuole essere efficace.

E-mail marketing

Un “vecchio detto” dei commerciali diceva: il difficile è acquisire un cliente, se poi il prodotto è valido e l’azienda fa un’assistenza clienti efficace sarà più facile farlo tornare ad acquistare. L’e-mail marketing è un ottimo strumento per continuare ad offrire ai propri clienti: assistenza, informazioni utili, news su nuove promozioni e offerte. Per una PMI è fondamentale curare con la massima attenzione il proprio indirizzario mail così da inviare informazioni utili ai propri clienti, magari profilandoli sulla base degli acquisti pregressi.

Buona norma, infine, è disporre di un web project manager in azienda o come consulente esterno per fare da raccordo tra le necessità dell’azienda e i vari consulenti web, con un occhio attento verso le risorse a disposizione.



Potrebbero interessarti anche

Top