Testamento biologico: istituito a Oristano il registro sulle dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario

Comune di Oristano

Dal 1° giugno al Comune di Oristano entra in funzione il Registro informatico delle dichiarazioni anticipate di volontà sui trattamenti sanitari.

Il registro è stato istituito dal Consiglio comunale nell’ambito dell’autonomia e potestà amministrativa del Comune che tutela la piena dignità delle persone e ne promuove il pubblico rispetto anche in riferimento alle fasi finali della vita.

Secondo quanto previsto dal regolamento approvato dal Consiglio comunale “con l’espressione ‘testamento biologico’ (detto anche: testamento di vita, dichiarazione anticipata di trattamento) si intende un documento contenente la manifestazione di volontà di una persona che indica in anticipo i trattamenti medici cui essere/non essere sottoposta in caso di malattie o traumatismi cerebrali che determinino una perdita di coscienza definibile come permanente ed irreversibile”.

Il regolamento stabilisce anche che “la persona che lo redige nomina un Fiduciario che diviene, nel caso in cui la persona diventi incapace di comunicare consapevolmente con i medici, il soggetto chiamato a dare fedele esecuzione alla volontà della stessa per ciò che concerne le decisioni riguardanti i trattamenti sanitari da eseguire”.

Il registro è riservato ai cittadini maggiorenni residenti nel Comune di Oristano e non ha come finalità di disciplinare la materia del fine vita, ma di consentire ai cittadini che ne facciano richiesta di depositare le proprie volontà, fissando la data di presentazione, l’identità del dichiarante e la nomina di un fiduciario.

Le dichiarazioni sono raccolte secondo le modalità stabilite nel regolamento approvato dal Consiglio comunale. L’iscrizione nel Registro è gratuita e non esplica alcun effetto giuridico, ma solamente un effetto di pubblicità.

Le richieste dovranno essere presentate all’Ufficio Anagrafe del Comune di Oristano previo appuntamento (tel. 0783/791450-452-462). I diretti interessati possono presentarsi, accompagnati da un fiduciario, il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 12.00 alle 13.30 e il martedì dalle 17.00 alle 18.00.

Il richiedente potrà chiedere la cancellazione dal registro in qualunque momento.

L’accesso al Registro e alle dichiarazioni contenute sono consentiti esclusivamente al dichiarante, al fiduciario o al fiduciario supplente se nominato.



Potrebbero interessarti anche

Top