Baby shower party, 10 consigli per un’organizzazione perfetta

Come si organizza un baby shower party

Avete mai sentito parlare di baby shower? Non vi stupirà scoprire che si tratta dell’ultima tendenza americana ma che fa già parte della tradizione italiana.

Il baby shower party è una festa durante la quale i genitori, sarebbe più corretto dire futuri genitori, ricevono in regalo vestitini, tutine, accessori vari necessari e utili per il baby in arrivo o appena nato. Inizialmente, il baby shower veniva organizzato solo per il primogenito ma oggi viene organizzato in occasione di ogni gravidanza.

Ma come si organizza un baby shower? Ecco una serie di consigli utili per una festa perfetta.

1. Chi la organizza?

Da tradizione, sono le amiche a organizzare il baby shower e prevede una lista di invitati tutta al femminile. Oggi questa regola non è più così rigida e questo party può essere organizzato direttamente dalla mamma e sono ben accetti mariti, amici e colleghi.

2. Quando organizzarlo

Il baby shower dovrebbe tenersi tra il settimo e l’ottavo mese o comunque nelle ultime settimane di gravidanza.

3. Dove si svolgono i baby shower?

Non esiste una location unica per il baby shower, tutto dipende dal genere di festa che volete organizzare e dal clima che volete ricreare. Potete scegliere la casa della futura mamma oppure, se volete farle una sorpresa, anche la casa di un’amica o un locale molto intimo e accogliente, dove sentirsi a casa.

4. Pranzo o cena?

I baby shower sono organizzati nel primo pomeriggio, in quella che è considerata l’ora del thè o nella primissima sera. Questo perché la festa ha uno stile molto rilassante e che sia poco stressante per la mamma. Se non tutti gli invitati amano il thè, optate per un aperitivo che sicuramente dà un carattere molto più italiano ad una festa americana.

5. Scegli un tema

Non per forza i baby shower devono essere decorati con i tradizionali colori blu per maschietti e rosa per le femminucce, potete scegliere anche sfumature di questi colori e scegliere le decorazioni in base ad un preciso tema scelto da voi.

6. Gli inviti

Qualche tempo prima della data stabilita per il baby shower, iniziate a preparare gli inviti da inviare. Sceglieteli in linea con il tema che avete pensato per la vostra festa.
Potete acquistarli oppure realizzarli fai da te: esistono tantissimi siti che permettono di scaricare modelli molti simpatici. Ricordatevi di inserire la data dell’evento, la location e l’orario.


LEGGI ANCHETest di gravidanza: quando farlo e come funziona


7. Il menù

L’ideale sarebbe un menù a base di thè, biscotti e pasticcini. Organizzate un piccolo buffet di cup cake, dolcetti vari e caramelle. Se non siete molto amanti di thè e biscotti, potete sempre preferire un classico aperitivo a base di torte salate, patatine e rustici.

8. I regali

Il momento dei regali è sicuramente un momento molto atteso. Calzini, tutine, scarpette, bavaglini e coperte per la gioia della neo mamma.

9. La torta

Ogni baby shower che si rispetti deve avere una torta di pannolini. È davvero un’idea molto divertente oltre che utile perché garantisce alla neomamma una bella scorta di pannolini.

10. Le bomboniere

Non dimenticate di ringraziare i vostri ospiti con un piccolo ricordino della festa, basteranno anche dei semplici confetti.



Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche

Top