Cibo salutare e cucina sana: alcuni consigli utili per l’alimentazione

Benefici alimentazione vegana e sana

Mangiare e cucinare in modo sano è importante per vivere bene e soddisfare i nostri bisogni nutrizionali. Il primo passo per alimentarsi in maniera salutare è quello di assumere un atteggiamento equilibrato nei confronti del cibo, senza esagerare con gli alimenti considerati spazzatura. Se volete cucinare senza grandi privazioni, vi suggeriamo di sostituire i cibi che possono essere dannosi per l’organismo con alternative salutari.

A volte capita di pensare che alimentarsi in maniera equilibrata sia una cosa difficile, ma non è proprio così, basta solo seguire qualche piccolo accorgimento per stare meglio fisicamente e conservare il giusto equilibrio nutrizionale, senza troppi divieti e regole complicate.

Ricordatevi che un’alimentazione sana è composta dal 50% di carboidrati, 25% di proteine in prevalenza di origine vegetale e 25% circa di calorie totali da grassi e solo alcuni alimenti, se consumati regolarmente, sono in grado di risollevarci il morale, attenzione dunque a ciò che mangiamo.

L’alimentazione gioca un ruolo determinante per la nostra salute, vediamo insieme alcune regole da seguire per mantenersi in forma.


LEGGI ANCHEAlimentazione e gas serra, meno carne e più cibi alternativi nella dieta


La colazione

La prima colazione è indispensabile per attivare il metabolismo e fornire al corpo l’energia necessaria, dopo il riposo notturno. Una colazione sana e adeguata dovrebbe fornire circa il 20% delle calorie giornaliere per aumentare il senso di sazietà durante tutto il giorno e favorire la regolarità dei pasti, a vantaggio del nostro benessere.

La colazione è considerata un vero e proprio momento di piacere che permette al corpo di ripartire al meglio, grazie all’apporto di diversi nutrienti. Per iniziare la giornata con la carica giusta, è necessario bere del buon latte e mangiare lo yogurt, per ottenere il calcio di cui il nostro corpo ha bisogno e assumere le giuste proteine; se volete aggiungere un effetto stimolante consigliamo di gustare una tazza di caffè o tè, mentre frutta e verdura servono a garantire al nostro corpo il giusto apporto di sali minerali e vitamine.

Se non siete grandi amanti di frutta e verdura, potete ricorrere a un buon succo o un centrifugato, che sono una valida alternativa allo spuntino e alla solita merenda.

Alimentazione corretta

Mangiare sano influisce molto sul nostro organismo. Per mantenersi in salute è necessario assumere gli alimenti considerati indispensabili per il nostro corpo, cercando di diversificare i cibi assunti giornalmente per un migliore funzionamento dell’organismo.

Elenchiamo in breve alcuni alimenti che in casa non possono proprio mancare.

Spremute di agrumi

L’assunzione di bevande a base di agrumi è importante per disintossicare l’organismo e rafforzare il sistema immunitario, utile anche per chi vuole perdere peso e deve seguire un’alimentazione equilibrata.

Per ottenere una bevanda piacevole e dissetante vi consigliamo di combinare gli alimenti in maniera equilibrata. In alternativa, potete realizzare una spremuta fresca, scegliendo accuratamente i frutti, anche se consigliamo la spremuta d’arancia ricca di vitamina C con l’aggiunta di mezzo limone; da non sottovalutare il melograno, in giro sono disponibili diversi spremiagrumi di qualità. Se non disponete di un estrattore, centrifuga o spremiagrumi, potete semplicemente preparare il succo con la spremitura manuale.

Frutta e verdura

Frutta e verdura sono alla base di un’alimentazione corretta ed equilibrata, consumare questi tipi di alimenti in maniera costante porta dei benefici notevoli al nostro corpo e una presenza maggiore di vitamine, in quanto sono ricchi di fibre e micro nutrienti, fondamentali per il nostro organismo. Vi consigliamo di assumere almeno 400 grammi di frutta al giorno, preferibilmente cruda per un menù salutare. La mela, ad esempio, ha un grande potere antiossidante grazie alla vitamina C e ai polifenoli contenuti nella buccia, mentre i frutti rossi e i frutti di bosco sono ricchi di antiossidanti, ottimi contro l’invecchiamento.

Pesce e noci

Pesce e noci sono indispensabili per assicurarvi la giusta quantità di calcio e vitamina D, vi suggeriamo di mangiare almeno due volte a settimana il pesce ricco di omega 3, meglio se azzurro per combattere il colesterolo e mantenere la linea, o della frutta secca come mandorle o noci. I principi contenuti in questi alimenti sono fondamentali per costruire ossa forti e resistenti. Evitate crostacei e molluschi perché ricchi di colesterolo e, se proprio non riuscite a farne a meno, cercate di consumarli una volta a settimana e freschi.

I legumi

Legumi ricchi di proteine vegetali e ottimi per difendervi dal freddo invernale, i fagioli in particolar modo che contribuiscono ad abbassare il colesterolo e facilitano la regolazione dei livelli di zucchero nel sangue.

I pomodori

Pomodori sono l’ideale per ridurre il rischio di cancro ai polmoni, alle ovaie e al colon. Consigliamo di assumere al giorno almeno 8 pomodori rossi per garantire la giusta quantità di licopene nell’organismo e prevenire alcune malattie.


LEGGI ANCHEIntegratori alimentari: sono davvero utili?


Di cosa non abusare?

Limitate la frequenza dei formaggi, assumeteli al massimo 2-3 volte a settimana, e abbinate magari a una buona zuppa di legumi un contorno di verdura o degli spinaci che presentano delle notevoli capacità antinfiammatorie, ottime per ridurre il rischio di malattie cardiache.

Evitate i sughi troppo concentrati e ricchi e utilizzate delle spezie come la cannella, il cumino, il rosmarino o il pepe per insaporire i vostri cibi, senza esagerare con il sale. Se volete condire i vostri piatti, vi consigliamo l’olio extravergine d’oliva da aggiungere in minima quantità, in cottura o magari crudo direttamente sull’alimento.

Il cibo è uno dei piaceri più grandi della vita, per assicurarvi un’alimentazione corretta cercate di assumere in maniera costante tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno e, se volete, potete togliervi qualche sfizio ogni tanto. Inserite magari barrette e dolci vari solo a fine pasto o a colazione, per assimilare meglio l’alimento.

Regole generali da seguire

  • Le abitudini alimentari fanno la differenza, seguire un tenore di vita sano può contribuire al benessere generale e aiutarvi a rimanere sempre in forma, se necessario fate attività sportiva e cercate di mantenere un buon rapporto con il cibo e con voi stessi, assumendo cibi salutari per l’organismo.
  • Per soddisfare i nostri bisogni è sufficiente fare 5 pasti al giorno, distribuiti nell’arco della giornata per bilanciare l’assunzione di calorie e macro nutrienti.


Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche

Top