Il programma della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile a Oristano

Presentazione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile a Oristano

Oristano è in prima fila tra i 22 comuni sardi che partecipano alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile (SEMS). Un convegno nazionale sulle opportunità dal POR e numerose iniziative sono in programma da venerdì 16 a domenica 18 settembre, che vanno a completare il quadro dei 100 eventi in programma in tutta l’isola.

Promosso dalla Commissione Europea, con l’adesione del ministero dell’Ambiente, l’evento è diventato negli anni un appuntamento internazionale di riferimento per incoraggiare l’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi all’auto privata.
Dal 2013 la Regione con il Centro regionale di programmazione, attraverso il progetto Bicimipiaci, incentiva, coordina e promuove le iniziative della Settimana della Mobilità Sostenibile nell’isola, contribuendo alla sensibilizzazione con iniziative territoriali.

Il tema di quest‘edizione è “La mobilità intelligente e sostenibile – un investimento per l’Europa” con lo slogan “Smart Mobility. Strong Economy”. Si sottolinea la stretta correlazione fra economia e trasporto, evidenziando quanto la pianificazione intelligente possa rappresentare una fonte di risparmio e di crescita per le pubbliche amministrazioni e per i cittadini.

“Oristano nel corso degli anni ha più volte confermato una spiccata sensibilità per il tema della mobilità sostenibile – spiegano il sindaco Guido Tendas e gli assessori all’Ambiente e alla Mobilità Efisio Sanna e Gianluca Mugheddu –. Il progetto City mobility con la sperimentazione di mezzi di trasporto pubblico senza conducente, le piste ciclabili, i progetti di promozione dell’utilizzo della bici e i programmi di mobilità lenta sono il segno non solo dell’attenzione di questa amministrazione verso questi temi, ma anche dell’interesse di una città che ha le caratteristiche ideali per ospitare progetti innovativi e realizzare iniziative ecosostenibili capaci di promuovere valide alternative all’utilizzo dell’automobile”.

“Una parte delle iniziative in programma è dedicata al mondo dello sport e in particolare ai più giovani quale valore educativo rappresentato dalle attività motorie e della socializzazione”, aggiunge l’assessore allo Sport e al Tempo libero Emilio Naitza.

Il programma a cura del Comune di Oristano

Venerdì 16 settembre

– ore 9.30, Hospitalis Sancti Antoni, via Cagliari: “Pianificare la mobilità sostenibile. Le opportunità del POR FESR 2014-2020 e le buone pratiche”, convegno nazionale organizzato dal Centro Regionale di Programmazione con il Comune di Oristano.

Partecipano gli assessori regionali dei Trasporti e dei Lavori Pubblici, Massimo Deiana e Paolo Maninchedda, insieme al sindaco di Oristano, Guido Tendas, e al Presidente dell’ANCI Sardegna, Pier Sandro Scano. Apertura dei lavori a cura di Marco Naseddu, referente per la Mobilità sostenibile del POR FESR Sardegna 2014-2020 del Centro Regionale di Programmazione, e parola agli esperti: Gianfranco Fancello, docente di Tecniche di valutazione dei Progetti di Trasporto dell’Università di Cagliari, illustrerà gli strumenti innovativi per la pianificazione della mobilità sostenibile, con particolare riferimento al PUMS; mentre Italo Meloni, docente di Pianificazione dei Trasporti della Facoltà di Ingegneria Civile di Cagliari, approfondirà le metodologie per la pianificazione di nuove forme di mobilità urbana. Ciclabilità in Sardegna sotto la lente di ingrandimento nell’intervento di Benedetta Sanjust di Teulada, PhD in Tecnica di Economia e Trasporti dell’Università di Cagliari, che esporrà un’analisi della propensione all’uso della bicicletta nell’isola. Concluderà la prima sessione Marco Celi, progettista ed esperto in PUMS, affrontando le strategie e le opportunità europee in ambito di resilienza urbana e mobilità sostenibile. Seconda parte dedicata ai casi studio e alle buone pratiche con le testimonianze a cura dei Comuni di Nuoro, Oristano, Porto Torres, Pula e Sestu.

– ore 16/20, piazza Roma: Mercatino dello scambio e del riuso, con la partecipazione dei cittadini e delle associazioni, in collaborazione con Formula Ambiente.

Sabato 17 settembre

– ore 16,30, registrazione partecipanti (gratuita).

– ore 17, partenza da piazza Roma: Bicimipiaci-Ciclopedalata alla scoperta delle frazioni di Oristano.

Al termine della manifestazione estrazione di una bicicletta offerta dal Consorzio Formula Ambiente. In collaborazione con le rivendite di biciclette, la CRAI e Sa Marigosa che organizzeranno dei punti di ristoro e il Comando della Polizia locale.

Percorso: Via Mazzini, Via Ricovero, Via V. Casu – pista ciclabile. SILÌ: Via Martiri del Congo, Via Adua, Via Simaxis, Via Mart. del Risorgimento, Via san Gabriele, Prolungamento Via San Gabriele (ponte romano), S.P. 18 direz. Nuraxinieddu, S.P. 91 x Nuraxinieddu. NURAXINIEDDU: Via Giacomo Chessa, Giardini Eugenio Cadoni (1ª sosta). MASSAMA: Via Regina Elena, Via Carlo Emanuele, Via Casalini, Via Regina Elena (a ritroso), Via della Croce (Nuraxinieddu), Attraversamento della S.S. 292, S.P. 60, Svolta a sinistra strada Consortile per Donigala. DONIGALA: Piazza di Chiesa, Via Nurachi, Via E. Madeddu, Parco santa Petronilla, Via Cabras, Via Santa Petronilla, Via San Marco. RIMEDIO: Via delle Grazie (2° sosta nel piazzale di via delle Grazie), Via Eugenio Sanna, Via Torregrande direz. Oristano, Ponti Mannu, Via Cagliari, Via Tirso e arrivo in Piazza Roma.

Domenica 18 settembre

– ore 9, piazza Eleonora: “Il gioco dei bimbi al centro”, iniziative e manifestazioni sportive alla scoperta del Centro Storico, in collaborazione con CSI Oristano e associazioni sportive. Al termine della manifestazione estrazione di due biciclette per bimbi offerte dal Consorzio Formula Ambiente.

– ore 16,30, registrazione partecipanti (gratuita).

– ore 17, partenza da Palazzetto Sport Sa Rodia: Camminatamipiaci, passeggiata fino a Torre Grande, in collaborazione con A.N.I.A.D. (Associazione nazionale italiana atleti diabetici). Al termine della manifestazione estrazione di una bicicletta offerta dal Consorzio Formula Ambiente.

Sabato 1 ottobre

– ore 17, Parco della resistenza (viale Repubblica): sport per tutti con attività motoria per bambini, adulti e anziani (mini olimpiadi, gioco sport, allenamento military, fitness per adulti). In collaborazione con ASD Isola sportiva di Cagliari.

Tutta la settimana

Oristano, scuole primarie: “Guido tra i banchi”, spettacolo di educazione stradale con animazione teatrale, in collaborazione con i Vigili Urbani e l’associazione Punti di vista.
Oristano: “Casa-scuola, casa-lavoro… senz’auto”, campagna di sensibilizzazione rivolta ai cittadini per incentivare l’utilizzo dei mezzi alternativi all’auto per raggiungere il posto di lavoro o la scuola.



Amazon Prima Garcinia Cambogia

Seguici su Instagram e Youtube

Potrebbero interessarti anche

Top