Investimenti: la scelta tra sicurezza e redditività

Investire in ETF petrolio

Investire è un’operazione che qualsiasi risparmiatore vorrebbe provare, così da poter avere l’occasione di capitalizzare una parte del proprio patrimonio, nella speranza di ottenere guadagni importanti con il minimo sforzo. Purtroppo, la ricerca delle soluzioni più adeguate alle esigenze di ogni piccolo risparmiatore è la parte più difficile di questo mondo. Il motivo? Reperire da soli la forma di investimento più adatta alle proprie aspettative e al proprio budget è un’impresa spesso impossibile.

Ed è così che il piccolo risparmiatore si trova spesso costretto a bloccarsi di fronte ad un bivio: scegliere una forma d’investimento dal guadagno sicuro ma risicato, oppure tentare la sorte con investimenti molto rischiosi, ma che potrebbero far svoltare una intera vita? Vediamo di scoprire insieme alcune tipologie d’investimento che possano rivelarsi molto adatte ai piccoli risparmiatori.

Investire su un portafoglio diversificato

Si tratta di un grande classico, che ancora oggi rappresenta una delle scelte meno rischiose da compiere. Investire in un portafoglio diversificato, dunque assegnando diversi piccoli investimenti su più prodotti, periodi e mercati, significa mettere in gioco somme modeste scommettendo su sistemi sicuri e dall’altissimo potenziale di successo. Purtroppo, in questi casi i guadagni sono ovviamente commisurati al rischio, dunque molto bassi. In ogni caso, si tratta di una via per investire particolarmente adatta per chi non può contare su risorse alte, e per chi cerca semplicemente un modo per raggranellare dei piccoli guadagni extra.

Investire nelle opzioni binarie

Nell’ultimo periodo una delle forme d’investimento che sembra maggiormente raccogliere il favore dei piccoli risparmiatori sono le opzioni binarie. Grazie alla praticità e alla velocità con la quale è possibile investire in questo settore, molte persone stanno provando a vedere quanto sia il margine di redditività di questa tipologia di prodotto. Si tratta di un investimento rischioso ma presenta un grande vantaggio: esistono infatti numerose piattaforme demo per opzioni binarie, sulle quali si possono sperimentare le proprie strategie senza dover investire realmente del denaro. In questo modo si ha la possibilità di capire prima se nel lungo periodo l’investimento sarà profittevole, a differenza di altre soluzioni che prevedono l’esposizione immediata del proprio capitale.

Investimenti alternativi: i beni reali

Investire in beni reali è ancora oggi un autentico must, soprattutto se parliamo dei metalli preziosi sotto forma di monete o lingotti, quale ad esempio l’oro. Esistono però anche altre tipologie di beni rifugio, come ad esempio i gioielli, le opere d’arte e ovviamente gli immobili. Si tratta d’investimenti alle volte molto corposi, ma destinati a rappresentare un valore non deperibile, anzi destinato a conoscere rialzi importanti: in questo caso, la tempistica di compravendita è fondamentale.



Potrebbero interessarti anche

Top