Marina Cafè Noir presenta lo spettacolo “Di Mare in Mare”

Di Mare in Mare

Giovedì 15 settembre, alle 21 al teatro La Vetreria di Pirri, va in scena la prima cagliaritana di “Di Mare in Mare – Ricette per non bruciare l’aglio durante le tempeste”.

Inserita nel ricco programma del Marina Cafè Noir come spettacolo extra-cartellone, “Di Mare in Mare” è la prima vera produzione del gruppo Chourmo, in collaborazione con Cada Die Teatro.

Sul palco Giancarlo Biffi e Pierpaolo Piludu insieme a Giacomo Casti, con le musiche dei Baska (Arrogalla, Massimo Loriga e Andrea Congia) e la performance di teatro-cucina a cura di Francesco Scanu.

Nato dall’esigenza di entrambi i collettivi di confrontarsi e interrogarsi su uno dei temi a loro più cari, il viaggio, per mare ma non solo, inteso come metafora dell’esistenza umana e come strumento di indagine del nostro tempo, questo nuovo progetto narrativo-musicale-gastronomico mette assieme le perfette sonorizzazioni originali dei Baska, coi racconti arricchiti dalla magia di una vera e propria cucinata in scena, che trasformano l’intera performance in un vero e proprio viaggio sensoriale che spazia tra i profumi, i ricordi e i sapori più intimi del nostro mare.

“Di Mare in Mare” si propone come percorso di riflessione e ragionamento sulla nostra condizione di viaggiatori e come opportunità di confronto su temi di straordinaria importanza per tutti: la memoria storica, la questione migrante, le appartenenze culturali, e il ruolo del teatro e della letteratura nella società.

Foto: © Sara Deidda



Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche

Top