Imperia: i ragazzi dell’ISAH protagonisti di Porte aperte alla Musica 2016

isah imperia: porte aperte alla musica 2016

Anche quest’anno i ragazzi dell’ISAH di Imperia saranno protagonisti della Rassegna teatrale e musicale ‘Porte Aperte alla Musica 2016’, la 15a consecutiva organizzata dall’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona di Imperia con la preziosa collaborazione dell’Associazione Global Art Studio Onlus di Diano Marina, presieduta dal Prof. Adriano Strangis.

La rassegna fu ideata per la prima volta nel 2002 in occasione del 150esimo anniversario dalla fondazione dell’ISAH, allora Regio Istituto Sordomuti, per aprire le porte del centro alla cittadinanza. Da diversi anni ormai, al contrario, i ragazzi dell’ISAH sono i protagonisti di serate importanti negli angoli più caratteristici di Imperia, consolidando la loro piena integrazione nel tessuto cittadino. Ben quattro le serate programmate da lunedì 4 a venerdì 8 luglio alle 21.00. Nuova la location (alla radice del molo corto del Porto di Imperia Oneglia), nuovo il palco, nuove le scene, le luci e gli effetti speciali, ma sicuramente rodati i protagonisti principali di tutte le serate: i ragazzi dell’ISAH che, dopo un anno di lavoro fianco a fianco dei loro terapisti e alcuni volontari professionisti del mondo dello spettacolo, hanno realizzato una serie di serate mozzafiato.

È incredibile come questi ragazzi, a dir poco speciali, insieme a tutti gli altri protagonisti, dimostreranno come la musica, l’arte, la passione e la fantasia riescano ad abbattere le barriere culturali e sociali unendo mondi apparentemente distantissimi: quello della riabilitazione e quello dei professionisti del mondo dello spettacolo. Ma cosa ancor più importante ci insegneranno a guardare il mondo con gli occhi dei bambini: con meraviglia, stupore, immaginazione, semplicità e soprattutto senza pregiudizi, per costruire una società decisamente migliore di quella di oggi.

L’appuntamento è, per tutti coloro che lo vorranno, questa sera alle 21.00 sulla banchina del porto di Imperia Oneglia alla base del molo corto, con lo spettacolo teatrale e musicale ‘Ciao Amore Ciao’: “la storia di un uomo, Nello Asi, inizialmente molto egoista e disposto a tutto pur di perseguire i suoi fini anche danneggiando, se necessario, il prossimo senza nessuno scrupolo. Ma, grazie agli insegnamenti dei bambini e degli animali, finirà per capire che rispettare gli altri, aiutare i più fragili, guardare il mondo con meraviglia, stupore, immaginazione, semplicità, senza pregiudizi e ascoltando la voce del cuore, non solo ci fa stare bene con gli altri, ma anche con noi stessi, e dà un senso a questa vita che alle volte sembra che un senso non ce l’abbia”.

Le serate successive vedranno: martedì 4 luglio la Day Brass, concerto di ottoni; mercoledì 5 luglio la Banda Filarmonica Città di Imperia in concerto; venerdì 8 luglio musica Soul Funk con i Black Beat Soul Band. Anche tutte queste con la partecipazione straordinaria di artisti dell’ISAH. La manifestazione è realizzata in stretta collaborazione con il Comune di Imperia e patrocinata dalla Provincia di Imperia e inserita nel programma di manifestazioni della Confcommercio.

Lo spettacolo potrà contare su famosi artisti conosciuti sia in Italia che all’estero come i Maestri d’Orchestra Adriano Strangis (Trombone), Fabiano Cudiz (Tromba), Vladimiro Cainero (Corno), Stefano Bellotti (Trombone), Arcangelo Fiorello (Bassotuba), Marcella Lamberti (Arpa), Alberto Acquilino (Tromba), la Ballerina dell’Accademia de Baile Cristina Zanello e Annalisa Colussi della scuola Gocce di Danza. La storia scritta da Nicoletta Bracco, narrata da Marina Seassaro e la partecipazione straordinaria dell’attore Eugenio Ripepi nelle vesti del protagonista Nello Asi saranno la garanzia di una serata di alto livello artistico. L’ingresso è completamente gratuito.



Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche

Top