Forma e Poesia nel Jazz: oggi a Cagliari i Mambo Django

Mambo Django a Forma e Poesia nel Jazz

Si avvia verso il traguardo della sua diciannovesima edizione Forma e Poesia nel Jazz, la rassegna organizzata a Cagliari dall’omonima cooperativa, in corso fino a sabato 28 maggio. Oggi, giovedì 26, nuovo appuntamento da Sabores – Sapori di Sardegna; dopo aver ospitato, la settimana scorsa, la cantautrice Chiara Effe insieme al contrabbassista Alessandro Atzori, la “bottega” all’insegna del gusto del palato (in via Baylle, al civico 6) accoglie un’altra proposta locale, i Mambo Django, qui in versione trio con Diego Deiana al violino, Samuele Dessì alla chitarra e Andrea Lai al contrabbasso. Attiva dal 2011, la formazione cagliaritana rende omaggio a Django Reinhardt, caposcuola e icona del jazz manouche, cioè di quel genere musicale nato dall’incontro tra swing, tradizione francese e tzigana. Il repertorio del gruppo spazia dai brani originali del leggendario chitarrista al valse musette, agli standard americani degli anni Trenta e Quaranta, strizzando l’occhio al repertorio classico europeo e sud americano. Si comincia alle 19.00 con ingresso gratuito.

Venerdì 27 maggio, per il suo penultimo impegno in calendario, Forma e Poesia nel Jazz fa invece tappa per la terza volta al Jazz’Art, dove alle 21.00 sono di scena il sassofonista Massimo Carboni e il pianista Mariano Tedde in un inedito duo. Come già annunciato, invece, il concerto della Reunion Big Band in omaggio alla memoria di Marco Tamburini, previsto per sabato 28 all’Auditorium del Conservatorio, per motivi logistici e organizzativi non si terrà (così come la conferenza dedicata al trombettista scomparso un anno fa, che era in programma per il giorno prima, venerdì 27). Il compito di chiudere la rassegna spetterà dunque a Manuel Magrini, giovane talento del pianoforte, atteso in solo al Bflat, il jazz club in via del Pozzetto (Quartiere del Sole), sabato sera alle 22.00.




Potrebbero interessarti anche

Top