Oristano promuove l’idea della rete urbana

Comune di Oristano

Il Comune di Oristano chiama a raccolta i comuni dell’area vasta e promuove l’idea della rete urbana. Per martedì 1° marzo, alle 17.30 nella Sala consiliare, il sindaco Guido Tendas ha invitato i sindaci dei comuni di Allai, Arborea, Baratili San Pietro, Bauladu, Cabras, Marrubiu, Milis, Narbolia, Nurachi, Ollastra, Palmas Arborea, Riola Sardo, Samugheo, San Vero Milis, Santa Giusta, Siamaggiore, Siamanna, Siapiccia, Simaxis, Solarussa, Terralba, Tramatza, Villanova Truschedu, Villaurbana, Zeddiani, Zerfaliu per discutere delle opportunità offerte dalla legge di riforma degli enti locali.

Insieme a loro l’assessore regionale agli Enti locali Cristiano Erriu, i consiglieri regionali eletti nell’oristanese e i tecnici del PLUS, del progetto sulla Mobilità lenta e del Piano strategico dell’area vasta.

Costituire una rete urbana dell’Oristanese

“La Legge di Riforma degli Enti locali propone nuovi scenari e nuove opportunità per il territorio dell’Oristanese – osserva il sindaco Guido Tendas –. Il Comune di Oristano, in qualità di Città media, ha la possibilità di costituire una «rete urbana» con i comuni vicini, con la possibilità di attivare forme di sostegno aggiuntivo per la gestione associata dei servizi di Area vasta”.

Nella lettera di invito ai colleghi sindaci dei comuni dell’area vasta Tendas ricorda ed invita a fare tesoro delle positive esperienze già maturate su progetti specifici: “L’esperienza aggregativa e progettuale del PLUS, del progetto Mobilità Lenta Oristano e Area Vasta e del Piano Strategico di Oristano e Area Vasta, ha visto i nostri Comuni collaborare e dialogare sui temi dei servizi alla persona, della mobilità sostenibile e – più in generale – della programmazione territoriale. Esperienze positive che dimostrano che si può costruire insieme una nuova dimensione istituzionale e di programmazione. Per questo motivo è particolarmente importante la riunione fra i sindaci dell’Oristanese, alla presenza dell’assessore regionale degli Enti Locali Cristiano Erriu. Sarà l’occasione per discutere insieme sulle possibilità offerte al nostro territorio, alla luce della strategia regionale per gli enti locali e della soppressione delle Province”.




Potrebbero interessarti anche

Top