Cosa è successo a Parigi

Strage di Parigi: cronaca degli attentati

STRAGE DI PARIGI – Nella notte tra venerdì 13 e sabato 14 novembre la capitale francese è stata colpita da sette attentati terroristici, rivendicati dall’Isis, che hanno provocato una vera e propria strage. Una serie coordinata di esplosioni e sparatorie in diverse zone di Parigi che, secondo i primi bilanci provvisori, ha già causato almeno 128 vittime e quasi 300 feriti di cui un centinaio in condizioni critiche.

L’attentato più grave è avvenuto nello storico locale Bataclan durante un concerto: quattro uomini armati hanno fatto irruzione nella sala e ucciso oltre ottanta persone dopo averle prese in ostaggio. Tre esplosioni hanno invece costretto all’evacuazione dello stadio più importante di Parigi mentre era in corso la partita di calcio tra Francia e Germania.

La Procura di Parigi ha parlato di otto attentatori morti (sei kamikaze e due uccisi dalle forze dell’ordine) e, stando a quanto riportato dai media d’Oltralpe, altri terroristi potrebbero essere ancora in fuga. Il presidente della Repubblica francese, François Hollande, ha decretato lo stato d’emergenza nazionale e ha definito gli attacchi “un atto di guerra”.

La cronologia degli attentati a Parigi

Internazionale ha riportato la ricostruzione cronologica della strage di Parigi, fatta dai due quotidiani francesi Le Monde e Libération.

21:15. Un gruppo di uomini armati attacca due ristoranti: Le Carillon, in rue Alibert, e Le Petit Cambodge, in rue Bichat. Gli uomini, a bordo di un’automobile, aprono il fuoco contro i passanti e le persone sedute ai tavoli.

21:23. Tre esplosioni vengono avvertite nel giro di pochi minuti vicino allo stade de France, dove è in corso la partita tra Francia e Germania. Le esplosioni causano quattro morti, tra cui i due attentatori che si sono fatti esplodere.

21:30. Quattro uomini armati entrano nella sala da concerto Bataclan, dove si tiene lo show del gruppo statunitense Eagles of Death Metal, e aprono il fuoco contro la folla. Muoiono almeno 82 persone. Diversi spettatori vengono presi in ostaggio.

21:45. Gli assalitori del Bataclan, o altri assalitori, aprono il fuoco nei pressi del McDonald’s in rue Fabourg-du-Temple e in rue de la Fontaine-au-Roi, nei pressi della pizzeria Casa nostra, causando cinque morti e otto feriti gravi.

21:55. All’incrocio tra rue Faidherbe e rue de Charonne un uomo spara contro la terrazza del caffè La Belle Equipe. Muoiono 19 persone e 14 restano gravemente ferite.

21:55. Un kamikaze si fa esplodere di fronte al McDonald’s di Plaine Saint-Denis.

00:25. Le forze speciali francesi fanno irruzione al Bataclan. Un terrorista viene ucciso, tre altri si fanno saltare in aria con le cinture esplosive.

Le notizie in diretta sulla strage di Parigi



Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche

Top