Equitazione Porto Torres: i cavalieri e le amazzoni premiati dal Comune

Premiati i cavalieri e le amazzoni dell'Equitazione Porto Torres

L’amministrazione comunale ha premiato ieri pomeriggio, in sala Consiglio, i cavalieri e le amazzoni dell’Equitazione Porto Torres che hanno partecipato alle Ponyadi, una delle manifestazioni più spettacolari del mondo dei pony, che si è tenuta presso il Play Horse Farm di Alviano, in Umbria, dal 2 al 5 settembre.
L’associazione, gli istruttori Maria Laura Borgacci e Costantino Sanna, i ragazzi e le loro famiglie sono stati accolti dal vicesindaco Sebastiano Sassu.

«La competizione – ha detto il vicesindaco – ha rappresentato un bel banco di prova in termini sportivi per chi da anni pratica con sacrificio l’equitazione. Ma ha rappresentato anche un importante momento di confronto, di scambio culturale e aggregazione sociale con tanti altri giovani. Una grande esperienza umana, perché oltre al risultato va sottolineato un altro aspetto, quello della crescita e della socializzazione dei ragazzi, elemento fondante e principale dello sport, soprattutto a questi livelli».
L’amministrazione comunale ha consegnato a tutti i ragazzi dell’Equitazione Porto Torres un attestato di merito, mentre l’associazione ha consegnato al vicesindaco Sebastiano Sassu due lavori fotografici che ritraggono i ragazzi in sella ai loro cavalli.

I risultati ottenuti dall’Equitazione Porto Torres

Diversi i titoli e i piazzamenti conquistati in Umbria dall’Equitazione Porto Torres. Il risultato migliore è giunto nella disciplina del Pony Games nella categoria B2, con la medaglia d’oro conquistata da Elisa Pellati, Davide Foffano, Letizia Spezziga, Fabrizio Pintore e Davide Sini. Buona performance anche quella degli atleti piu piccoli della categoria A3. La squadra era formata da Martina Pisano, Sabrina Sini, Elisa Forcillo, Giada Bazzoni e Diego Pisano. La medaglia d’argento nella disciplina della Gimkana Jump 40 cat B2 è stata conquistata dalla squadra formata da Letizia Spezziga, Elisa Pellati affiancate dai compagni Elisa Solinas, Tomas Enna e Federica Mundula.
La seconda medaglia d’oro è arrivata nella disciplina dell’Endurance cat A. La squadra era composta da Veronica Carta, Lorenzo Taglioli, Giulia Pinna, Giselle Delogu e Nicola Mundula. Ottimo piazzamento per la squadra Endurance cat Elite, formata da un quintetto molto agguerrito: Gabriele Marzeddu, Letizia Orecchioni, Fabrizio Pintore, Davide Foffano e Fabiana Ledda. Nella categoria B hanno invece gareggiato Daniele Bussu, Aurora Spano, Simone Taglioli, Giuseppe Delogu e Giulia Delinna.



Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche

Top