Ideal Standard Italia presenta AcquaBlade: un connubio perfetto di tecnologia e design

La tecnologia AcquaBlade di Ideal Standard Italia

Si chiama AcquaBlade ed è la nuova tecnologia di scarico testata e brevettata da Ideal Standard Italia, l’azienda leader nel settore della produzione di articoli sanitari e dell’arredo bagno, che per la nuova collezione di prodotti TONIC II – disegnata dal celebre Studio Artefakt – ha deciso di adottare questo sistema innovativo, che rivoluziona completamente il design interno dei vasi sanitari, garantendo prestazioni eccellenti e qualità elevata.

Come funziona AcquaBlade

La tecnologia AcquaBlade è infatti progettata per offrire il massimo della pulizia attraverso un sistema a doppio canale: il primo fa scorrere l’acqua nella parte superiore del vaso, pulendo l’intera superficie, mentre il secondo la spinge intorno al bacino, generando due potenti getti frontali che rimuovono facilmente lo sporco. A differenza dei vasi tradizionali, dunque, AcquaBlade garantisce ad ogni scarico una completa pulizia dell’area, compreso lo spazio sottostante il bordo, riducendo al minimo sia gli schizzi che la rumorosità.

Perché scegliere Ideal Standard

La tecnologia brevettata da Ideal Standard Italia rivoluziona quindi, in modo unico e innovativo, il mondo della ceramica. Grazie alle funzionalità d’avanguardia e all’estetica impeccabile, chiunque si trovi nella posizione di acquistare o ristrutturare casa potrà realizzare il bagno dei propri sogni, unendo prestazioni ottimali e design in linea con le più recenti e moderne tendenze di arredamento. I modelli della linea TONIC II coprono infatti tutte le tipologie di installazione (sospesa, filo parete, con cassetta) e, per merito del nuovo sistema progettato da Ideal Standard Italia, risultano più igenici e con le linee sempre pulite, dando al bagno un aspetto elegante e a regola d’arte. Secondo una ricerca effettuata in Italia e nel Regno Unito, almeno otto intervistati su dieci sceglierebbero i sanitari con tecnologia AcquaBlade, preferendoli a quelli tradizionali. La stragrande maggioranza dei potenziali clienti punterebbe dunque all’acquisto di un prodotto di qualità, in grado di soddisfare anche le necessità e i gusti dei consumatori più esigenti.

 




Tags

Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche

Top