La Sardegna si fa verde grazie alla raccolta differenziata premiante dell’azienda Effegreen

La raccolta differenziata premiante di Effegreen

Oggi 28 settembre, a partire dalle ore 19.00, nella piazza centrale dell’outlet La Corte del Sole a Sestu (CA) si terrà l’inaugurazione del progetto Io non lo Rifiuto. Io lo Riciclo, un’idea lanciata sul territorio sardo dall’azienda Effegreen, che permette di fare una raccolta differenziata di qualità e divulgare la cultura della sostenibilità tra i cittadini, diminuendo i costi per le pubbliche amministrazioni e promuovendo il tessuto economico locale.

Tu ricicli, Effegreen ti premia

Io non lo Rifiuto. Io lo Riciclo è un sistema di raccolta premiante che coinvolge tutti gli attori locali in un percorso di differenziazione e riciclo dei rifiuti: ad ogni conferimento, i clienti de La Corte del Sole riceveranno un bonus spendibile nei punti vendita dell’outlet, permettendo al tempo stesso di incrementare la percentuale di raccolta differenziata, ridurre i costi di stoccaggio e di trasporto grazie al sistema di compattazione e risparmiare tonnellate di CO2 all’ambiente.

La serata inaugurale del 28 settembre prevede un sorprendente flash mob sul tema del riciclo, seguito da esibizioni di ballo e zumba con le scuole Dance Company di Sestu e Celestial Dance di Assemini.

L’evento sarà aperto dagli interventi di Stefania Manunza (Assessore all’ambiente, servizi tecnologici, commercio e artigianato del Comune di Sestu), Carlo Alberto Baesso (General Manager Eurven), Carlo Venturato (Manager Eurven), Antonio Sarigu (Assessore con delega all’urbanistica, recupero e sostenibilità urbana, ambiente del Comune di Monserrato), Fabrizio Madeddu (Assessore Attività Produttive e Agricoltura del Comune di San Sperate), Ignazio Monni (Assessore Affari Generali e Ambiente del Comune di Burcei) e Fabiana Mura (titolare di Effegreen e responsabile del progetto Io non lo Rifiuto. Io lo Riciclo).

Effegreen, azienda sarda giovane e dinamica, è stata la prima a portare questa innovativa soluzione nell’isola, grazie anche al fondamentale appoggio di Eurven, leader internazionale del settore.

Con Io non lo Rifiuto. Io lo Riciclo, la Sardegna si avvia a diventare una delle regioni più virtuose in termini di raccolta e riciclo dei materiali unendo, attorno a un solo progetto, aziende, enti pubblici e cittadini, nell’ottica di una maggiore salvaguardia delle risorse e dell’ambiente.

Il progetto è già stato avviato in numerosi comuni della Sardegna come Monserrato (capofila), San Sperate e Burcei che, in questo modo, si portano al passo con le grandi realtà del resto dell’Europa, territori in cui questo sistema è attivo e funzionante ormai da anni. La stessa soluzione è stata oltretutto adottata durante l’estate in diverse manifestazioni di rilevanza nazionale e internazionale, come la Cavalcata Sarda (con la collaborazione del Comune di Sassari), Mondo Ichnusa (con la collaborazione del Comune di Oristano), la mostra didattica Sostenibil.Mente (Villanova Monteleone – Sassari) e il Posidonia Festival di Carloforte.

Per sapere in che modo portare Io non lo Rifiuto. Io lo Riciclo nel proprio Comune e conoscere le altre soluzioni messe a disposizione da Effegreen, si può visitare il sito dell’azienda.




Potrebbero interessarti anche

Top