Siria, liberati Domenico Quirico e Pierre Piccinin

Domenico Quirico insieme al ministro Emma Bonino

Cominciamo la settimana con una bella notizia: ieri sera Domenico Quirico è tornato in Italia.

Domenico Quirico scende dall'aereo a CiampinoQuirico, giornalista e inviato di guerra del quotidiano torinese La Stampa, era stato rapito in Siria lo scorso 9 aprile assieme allo storico e politologo belga Pierre Piccinin.

Dal rapimento fino al 6 giugno, non si sono avute più notizie di loro. Poi una telefonata alla moglie di Quirico in cui lui diceva di essere stato rapito, ma di stare bene. «Da quel momento – scrive La Stampa – sono passati altri tre mesi, un tempo lunghissimo fatto di segnali ma anche di nuovi lunghi silenzi. Un tempo di lavoro intenso, costante e prezioso delle nostre autorità, coordinate dall’Unità di crisi della Farnesina.»

Domenico Quirico torna in Italia

Ieri sera Quirico e Piccinin sono arrivati in aereo a Roma, accolti dal ministro degli Esteri Emma Bonino.

 Foto: Domenico Quirico, Emma Bonino e Pierre Piccinin a Ciampino © AP Photo




Potrebbero interessarti anche

Top