Il Comune di Sassari ha vinto l’ottava edizione degli Oscar dello Sport Italiano

Sesto circolo didattico di via Manzoni a Sassari

Il Comune di Sassari ha vinto, con il progetto del Portacolori di Monte Rosello, l’ottava edizione del “Premio Sport e Cultura – Gli Oscar dello Sport Italiano”: l’ormai celebre manifestazione sportiva e culturale, organizzata da ASI Associazioni Sportive e Sociali Italiane con il patrocinio del Comune e della Provincia di Caserta.

Il Portacolori di Monte Rosello sul gradino più alto del podio

Sassari ha conquistato il podio, insieme ai comuni di Modena e Padova, con il progetto del Portacolori realizzato nel quartiere di Monte Rosello, grazie al processo partecipativo di riconquista dello spazio pubblico di via Manzoni, che ha visto direttamente coinvolti i bambini e gli insegnanti delle scuole primaria e secondaria di primo grado del quartiere.

Il Portacolori di Monte Rosello a Sassari

Il Portacolori, realizzato grazie alla collaborazione nata con TaMaLaCà – il laboratorio di ricerca e azione del Dipartimento di Architettura e Design di Alghero –, si inserisce nell’ambito dell’iniziativa “Periferie al Centro. Bambine e bambini alla conquista della città”, il progetto pilota del Comune di Sassari nato con l’obiettivo di coinvolgere i più piccoli nei processi di trasformazione urbana, attraverso laboratori di progettazione partecipata – a forte connotazione ludica – attivati presso le scuole primarie e secondarie di primo grado dei quartieri di Monte Rosello, Li Punti, Latte Dolce, Santa Maria di Pisa e Centro storico.

Sassari si è aggiudicata il primo premio nella categoria “Impiantistica sportiva” riservata agli Enti Pubblici.
Alla cerimonia di premiazione che si è svolta la scorsa settimana – presentata dall’attore Stefano Masciarelli e dall’atleta Fiona May, e alla quale hanno partecipato diverse autorità e personaggi del mondo dello sport – erano presenti in rappresentanza del Comune di Sassari il dirigente e il funzionario del Settore Politiche Educative e Giovanili, Simonetta Cicu e Maria Rita Pitzolo.


Foto: Scuola Primaria e dell’Infanzia di via Manzoni, Monte Rosello – Sassari



Potrebbero interessarti anche

Top