Upfront CBS 2013: quindici riconferme e otto nuove serie tv

CBS, come ci si poteva aspettare seguendo il suo palinsesto già dello scorso anno, si rivela essere davvero uno dei network più stabili e meglio organizzati: tanti i rinnovi di quest’anno, sinonimo che il pubblico ha gradito le proposte, e poche le cancellazioni; ma accanto a queste, ci sono le new entry.

Vediamo insieme cosa succede in casa del network.

Lo scorso anno la programmazione prevedeva 23 serie tv, tra comedy e drama. Di queste, 15 sono state riconfermate anche per quest’anno. Le altre sono state cancellate ma abbiamo ben 8 shows nuovi nuovi.

Chi si è salvato?

Iniziamo da una novità dello scorso anno: Elementary, la serie con Lucy Liu nei panni di Watson è stata confermata per la seconda stagione.
2 Broke Girls e Person of Interest invece spengono una candelina in più e festeggiano il loro terzo anno di vita.
Blue Bloods, Mike & Molly (che vedremo in midseason) e Hawaii Five-0 sono state rinnovate per la loro quarta stagione. Una in meno di NCIS:LA e The Good Wife che invece entrano nella loro quinta.
The Mentalist rinnovato per la sesta stagione e The Big Bang Theory per la settima, fatto abbastanza scontato visto il ruolo di leader che ha ottenuto negli ascolti in ogni sua puntata.
Criminal Minds, altra serie amatissima, entra nella nona così come, dopo averci finalmente mostrato la mamma, anche How I Met Your Mother.
Two and Half Men confermata per un’undicesima, così come NCIS, altra serie leader di CBS.
Unica sopravvissuta a tutti i suoi spin-off, CSI confermata per la quattordicesima.

Chi non si è salvato?

Non si sono salvati Rules of Engagement, Golden Boy, Vegas, The Young and the Restless, Made in Jersey e Partners.

Se sei serie escono, ben otto entrano: cinque comedy e tre drama.

Vediamole a partire dalle comedy.

Upfront CBS 2013Crazy Ones: Robin Williams e Sarah Michelle Gellar protagonisti nei panni rispettivamente di Simon Roberts e Sidney, padre e figlia, gestori di un’agenzia pubblicitaria.
Simon inizia a temere per il suo lavoro e che le sue idee siano in qualche modo arretrate, mentre la figlia inizia a temere per la salute mentale del padre.

Jason Winer (Modern Family) ne ha diretto il pilot.
 

[youtube id=”Qz-8JoUQzE0″ width=”495″ height=”280″]

Friends with Better Lives: dalla produttrice di Friends ecco a voi… Friends. Probabilmente a Dana Klein la parola “friends” nel titolo porta bene.
In questa nuova comedy incentrata su un gruppo di sei amici trentenni, che pensa che gli altri siano sempre un po’ più fortunati di loro, spicca il nome di James Van Der Beek (Dawson’s Creek, Don’t Trust the B—- in Apartment 23).

The Millers: ammetto di essere di parte ma aspetto davvero con ansia questa serie. Non tanto per la trama dato che di “serie famigliari” ne abbiamo quante ne vogliamo, ma piuttosto per il cast: Will Arnett (30Rock) interpreterà Jake Miller, il protagonista; Margo Martindale (Dexter, The Americans) sarà invece la madre di Jake, la signora Miller, una donna maniaca del controllo, mentre Beau Bridges sarà il padre di Jack.
Serie scritta e prodotta da Greg Garcia (My name is Earl, Raising Hope).
La Martindale è un’attrice drammatica meravigliosa, sono assolutamente certa che potrà stupirci anche in questa nuova veste comica.
 

[youtube id=”-UOkcqYl6po” width=”495″ height=”280″]

Mom: uniamo Chuck Lorre (produttore esecutivo e creatore di The Big Bang Theory) con Pam Fryman (regista di How I Met Your Mother), aggiungiamoci Anna Faris (Scary Movie) ed ecco che abbiamo questa serie.
Il personaggio della Faris, Christie è una mamma single, ex alcolista, che decide di trasferirsi a Napa Valley.
 Nel cast anche Matt Jones (Breaking Bad), Sadie Calvano (J. Edgar) ed Allison Janney nei panni della madre della protagonista.
 

[youtube id=”LkPTKPX_i6c” width=”495″ height=”280″]

We are Men: se quella precedente può considerarsi una sit-com al femminile, questa è decisamente una al maschile, come già possiamo capire dal titolo.
Un ragazzo si trasferisce in un condominio dove avrà come vicini un trio di veterani. Gli uomini che vivono nel condominio sono per lo più divorziati che cercano di rifarsi una vita. Nel cast anche: Kal Penn (House M.D, How I Met Your Mother), Tony Shalhoub (Monk) e Jerry O’Connell (Burning Love, The Defenders).
 

[youtube id=”iiZo4AjTbQw” width=”495″ height=”280″]

Passiamo ora a parlare dei drama.

Hostages: la famiglia di un importante chirurgo viene presa in ostaggio la sera prima che la donna faccia un’importante operazione al Presidente degli Stati Uniti.
I quattro componenti della famiglia si troveranno così coinvolti in una cospirazione politica che cambierà le loro vite, per sempre.
Protagonista della serie: Toni Collette (Emmy e Golden Globe per United States of Tara; nominata all’Oscar per The Sixth Sense ma conosciuta anche per Little Miss Sunshine); Jerry Bruckheimer ne sarà produttore esecutivo mentre Jeffrey Nachmanoff (The Day After Tomorrow) scrittore e produttore.
 

[youtube id=”MwD2OR3n0TU” width=”495″ height=”280″]

Intelligence: per l’US Cyber Command lavora un uomo con un dono molto speciale, un microchip impiantato nel cervello che gli dà l’accesso all’intero spettro elettromagnetico.
Attorno a questo agente è stata creata una vera e propria unità di combattimento.
Il cast: Josh Holloway (Sawyer di Lost), Marg Helgenberger (Catherine di C.S.I), Meghan Ory (Capuccetto Rosso di Once Upon a Time). Produttore esecutivo: René Echevarria (Star Trek, Teen Wolf, Terra Nova, Castle, The 4400). Regista: David Semel (Person of Interest, Homeland, No Ordinary Family). Le carte in regola per essere una serie di successo ci sono tutte, speriamo che vengano disposte nel modo giusto.
 

[youtube id=”f-nqhGQeniM” width=”495″ height=”280″]

Reckless: sesso, scandalo, omicidio. Questi gli elementi dell’ultima nuova serie di CBS. Ambientato a Charleston, in Sud Carolina, dove due avvocati cercano di nascondere la loro intensa attrazione che porterebbe a uno scandalo, specialmente dopo che i due, per ragioni completamente diverse, sono coinvolti in un omicidio. Nel cast: Michael Gladis (Mad Men) che interpreterà il capo della polizia; Cam Gigandet (Pandorum, The O.C.).

Questo quindi il palinsesto autunnale (non è ancora stato dichiarato quello per la midseason):

LUNEDì
20.00 – How I Met Your Mother
20.30 – We Are Men
21.00 – 2 Broke Girls
21.30 – Mom
22.00 – Hostages e da febbraio Intelligence

MARTEDì
20.00 – NCIS
21.00 – NCIS:LA
22.00 – Person of Interest

MERCOLEDì
21.00 – Criminal Minds
22.00 – CSI: Crime Scene Investigation

GIOVEDì
20.00 – The Big Bang Theory
20.30 – The Millers
21.00 – The Crazy Ones
21.30 – Two and a Half Men
22.00 – Elementary

VENERDì
21.00 – Hawaii FIve-0
22.00 – Blue Bloods

DOMENICA
21.00 – The Good Wife
22.00 – The Mentalist

Questo è quanto CBS ha pensato per noi e per il nostro inverno. Speriamo che le serie si rivelino altrettanto buone quanto le premesse. Indubbiamente la rete si è impegnata molto nel proporre grandi nomi o comunque nomi conosciuti per attirare pubblico. Stiamo a vedere.



Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche

Top