Bombe alla Boston Marathon | storify

boston marathon

Tre morti e 176 feriti nelle due esplosioni avvenute lunedì 15 aprile nei pressi del traguardo della maratona di Boston.

Bombe alla Boston Marathon

Tre morti e 176 feriti (Boston Police Dept.) nelle due esplosioni avvenute lunedì 15 aprile nei pressi del traguardo della maratona di Boston.

Storified by Citizen Post· Tue, Apr 16 2013 07:24:15

Il terzo lunedì di aprile è il Patriots’ Day, giorno di vacanza in Massachusetts e giorno della maratona di Boston. Ieri era un giorno di festa, a Boston, anche se alla partenza erano stati rispettati 26 secondi di silenzio in ricordo delle 26 vittime di Newtown (Kentucky).
Circa 23.000 maratoneti avevano invaso le strade della città, i professionisti avevano già raggiunto il traguardo, altri lo stavano tagliando proprio nel momento in cui, alle 14.50 ET (20.50 ora italiana), sono avvenute due forti esplosioni ravvicinate, che hanno interrotto l’evento e la vita di tre persone.
Two massive explosions at finish line.Sean Kelly
C’è stata un’esplosione nei pressi dell’arrivo della maratona di Boston. pic.twitter.com/8NeMczWP33 (foto: @ReformedBroker)Citizen Post
Victims with lost limbs wheeled from scene. #wcvbSean Kelly
I saw people’s legs blown off. Horrific. Two explosions. Runners were coming in and saw unspeakable horror.Jackie Bruno
Tired scared runners wandering around Boylston desperate to find loved ones. #wcvb Cell calls not working.Sean Kelly
Fonti contrastanti sul numero delle vittime hanno continuato a susseguirsi per tutta la serata, mentre la Polizia ha confermato solo due morti e 23 feriti.
Update 23 injuries 2 dead #tweetfromthebeat via @CherylFiandacaBoston Police Dept.
Più tardi, nella notte italiana, il dipartimento ha annunciato che i morti confermati erano tre.
Three people have died #tweetfromthebeat via @CherylFiandacaBoston Police Dept.
Diverse versioni anche su eventuali arrestati e ordigni trovati inesplosi. La stessa Polizia ha prima affermato che una terza esplosione era avvenuta alla JFK library e che poteva essere collegata alle altre due, poi ha smentito.
Dieci minuti dopo la mezzanotte, il presidente Obama ha rivolto un discorso alla nazione, affermando che non è tempo di dividersi in Democratici e Repubblicani, che in questi momenti bisogna essere tutti uniti e stare vicini e pregare per i bostoniani. Inoltre Obama ha detto: «Non sappiamo ancora chi è stato e perché l’ha fatto, ma non dobbiamo saltare alle conclusioni prima di conoscere tutti i fatti. Ciò che è certo è che andremo in fondo a questa storia e scopriremo chi e perché ha fatto questo».
President Obama Speaks on Explosions in Bostonwhitehouse
Successivamente l’FBI ha preso in mano le indagini e alle 15.30 ora italiana ci sarà una prima conferenza stampa.
FBI has taken over the investigation #tweetfromthebeat via @CherylFiandacaBoston Police Dept.
Media Advisory from the FBI: A press conference is scheduled for Tuesday, April 16 @ 9:30am at The Westin Copley Plaza.Boston Police Dept.
Alla conferenza stampa organizzata al Westin Copley Plaza hanno partecipato: il governatore del Massachusetts Deval Patrick, il sindaco di Boston Thomas Menino, la senatrice Elizabeth Warren, l’agente dell’FBI Richard Deslauriers, l’agente dell’AFT Gene Marquez, il procuratore del Massachusetts Carmen Ortiz, il capo della polizia di Boston Ed Davis, il capo della polizia di Stato Timothy Alben e il procuratore distrettuale Dan Conley.
Il governatore ha messo in chiaro che "nessun dispositivo inesploso è stato trovato" a Boston ieri. Le bombe erano solo due.Citizen Post
Il sindaco Menino, il governatore Patrick e la senatrice Warren hanno ringraziato i primi soccorritori. E ora parla l’agente FBI DeslauriersCitizen Post
Tutti stanno chiedendo di inviare foto, video e testimonianze alla polizia e all’FBI, perché tutto può essere utile. #BostonMarathonCitizen Post
Ed Davis ha detto che, secondo gli ultimi dati, i feriti sono 176, dei quali 17 in condizioni critiche, e 3 i morti.

Foto: la seconda esplosione alla Boston Marathon © David L. Ryan/The Boston Globe



Potrebbero interessarti anche

Top