“I Maestri dello Spirito” al Teatro Nuovo di Verona

Teatro Nuovo di Verona

L’associazione culturale Idem propone, a partire da venerdì 18 gennaio, dieci incontri al Teatro Nuovo di Verona, rivolti in particolare ai giovani.

Debutta questa sera la quinta edizione di “Oltre Confine, le metafore del cambiamento”, la rassegna organizzata dall’associazione culturale Idem, diretta da Alcide Marchioro. Il titolo della rassegna 2013, “I Maestri dello Spirito”, si ispira a Ennio Flaiano e al suo dittico Chi mi ama mi preceda.

«Il Maestro precede e col suo sguardo illumina tragitti verso luoghi in cui giunge prima di ogni altro. Pioniere, poeta e guida, per primo si inoltra in luoghi che prima di lui, più che inesplorati, sono inesistenti. Si cercano ancora Maestri? Sono ancora possibili?»

Nel tentativo di rispondere a queste domande, Idem ha invitato diversi intellettuali a parlare dei maestri del presente e del passato. «La rassegna» – ha dichiarato Marchioro alla stampa – «si rivolge particolarmente ai giovani per segnalare loro l’importanza dell’incontro, della relazione».

Il primo appuntamento è questa sera, al Teatro Nuovo di Verona, con Massimo Cacciari che parlerà di Dante e l’Umanesimo, Alcide Marchioro e Alessandra Zecchini, del direttivo Idem.

Gli altri ospiti saranno: Samuele Bersani – venerdì 8 febbraio; Oscar Giannino e Gad Lerner – giovedì 28 febbraio; Salman Rushdie, che riceverà il premio Idem – venerdì 15 marzo; Beppe Severgnini – lunedì 25 marzo; Umberto Galimberti – sabato 13 aprile; David Grossman – lunedì 22 aprile; Michele Serra – venerdì 3 maggio; Alessandro Baricco – mercoledì 15 maggio e Philippe Daverio – giovedì 20 giugno.

Tutti gli incontri iniziano alle 21.00 e l’ingresso è libero, ma riservato ai soci e agli studenti con invito fino alle 20.50.

Per maggiori informazioni:




Potrebbero interessarti anche

Top