Gli spazi per la cultura: l’Ex Mattatoio di Sassari

ex mattatoio di sassari

Ex Mattatoio di Sassari: incontro su prospettive gestionali.

Ex Mattatoio di Sassari

Lunedì 17 dicembre alle ore 16.30, la sala conferenze del Palazzo Infermeria San Pietro ospiterà il primo incontro del ciclo che l’Assessorato alle Culture ha scelto di organizzare, per affrontare il tema della gestione dei nuovi spazi culturali di Sassari: quello dedicato all’area dell’Ex Mattatoio Comunale.

Ex Mattatoio di SassariIn quello spazio sorgerà, infatti, una volta conclusi i lavori, quello che negli incontri partecipativi con il mondo della cultura cittadino era stato definito “Il Villaggio della Cultura e della Scienza”.

L’iniziativa, dal titolo “Prospettive gestionali ed esperienze a confronto”, vedrà la partecipazione di Alessandro Leon, Presidente del Centro per le ricerche e studi sui problemi del lavoro dell’economia e dello sviluppo di Roma, e di Martino Alderigi, Presidente dell’associazione Casa della Città Leopolda di Pisa.

Il Presidente del CLES di Roma interverrà sulle prospettive del progetto di recupero e riuso dell’ex Mattatoio di Sassari. Economista di fama internazionale, Leon ha collaborato nel corso della sua vita professionale con numerosi enti pubblici e privati, elaborando studi e analisi settoriali nel campo della gestione dei beni e delle attività culturali, anche sostenendo i processi tecnico-amministrativi, finanziari e giuridici per la creazione degli organismi gestionali.
ex mattatoio di sassariAl secondo relatore, il compito di raccontare l’esperienza del centro culturale “Stazione Leopolda” di Pisa. Martino Alderigi è il Presidente di una struttura molto utilizzata in Toscana, punto di riferimento per la vita culturale e sociale della città di Pisa, una risorsa preziosa per le associazioni, i gruppi informali, le istituzioni e i soggetti pubblici e privati. Realizzata nel 1844, La Leopolda è una delle prime stazioni ferroviarie costruite in Italia. In seguito al trasferimento del mercato, un ampio gruppo di associazioni elaborò il progetto per la trasformazione della struttura in centro socio-culturale. Gli spazi, aperti dal 2002, sono gestiti dalle stesse associazioni culturali e comprendono diversi spazi per attività culturali specifiche.

Ad aprire i lavori dell’incontro che verrà coordinato dall’Assessore alle Culture Dolores Lai, il Sindaco di Sassari Gianfranco Ganau.

Per maggiori informazioni:

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Sassari



Potrebbero interessarti anche

Top