Filippine: il tifone Bopha devasta il sud dell’arcipelago

bopha
tifone bopha

Le case distrutte dal tifone Bopha (Foto: © Afp/Manlupig, via Corriere della Sera)

[Post aggiornato] Sono più di 900, delle quali 335 non ancora identificate, le vittime accertate del tifone Bopha, che si è abbattuto il 4 dicembre scorso nel sud e nel centro dell’arcipelago filippino. Almeno 635 persone sono tuttora disperse, mentre si parla di 60mila abitazioni distrutte e quasi 90mila danneggiate.
Le province maggiormente colpite sono Compostela Valley e Davao Oriental, nella parte orientale dell’isola di Mindanao, dove i venti hanno raggiunto i 175 chilometri orari, causando smottamenti e allagamenti che hanno travolto edifici, piantagioni e scuole.



Top