Unioni civili e Testamento biologico in Sardegna

Comuni sardi che hanno istituito il registro delle unioni civili e del testamento biologico

Elenco dei Comuni sardi che hanno istituito il Registro delle Unioni civili e del Testamento biologico. (In costante aggiornamento.)

Unioni civili

1. Atzara (NU) – 21 gennaio 2006
2. Porto Torres (SS) – 31 gennaio 2007
3. Tortolì (OG) – 18 aprile 2007
4. Tissi (SS) – 10 febbraio 2012
5. Sassari – 5 luglio 2012
6. Banari (SS) – 5 maggio 2012
7. Cagliari – 27 giugno 2012
8. Bottidda (SS) – 8 giugno 2012
9. Guspini (VS) – 27 settembre 2012
10. Mogoro (OR) – 10 ottobre 2012
11. Elmas (CA) – 18 dicembre 2012
12. Ittiri (SS) – 31 gennaio 2013
13. Sedini (SS) – 8 febbraio 2013
14. Bauladu (OR) – 27 marzo 2013
15. Tempio Pausania – 26 aprile 2013
16. Oristano – 6 agosto 2013

Testamento biologico

1. Cagliari (Provincia) – 29 settembre 2009
2. Tempio Pausania (OT) – 16 settembre 2011
3. Porto Torres (SS) – 22 aprile 2012
4. Capoterra (CA) – 26 luglio 2012

N.B. Sono segnati in rosso i nomi delle città e dei paesi che rimandano direttamente ai registri, alle delibere o alle notizie presenti sul sito del Comune. Gli altri linkano, invece, ad articoli presenti sugli organi di stampa, poiché non è stata riscontrata alcuna traccia del registro nei siti istituzionali.
La pagina verrà aggiornata man mano che riceveremo le risposte dagli organi contattati.

Visualizza Sardegna Civile in una mappa di dimensioni maggiori

Nel resto d’Italia:



Potrebbero interessarti anche

Top