Cagliari, eletti i rappresentanti della Consulta dei cittadini stranieri e apolidi

Con un’affluenza del 31%, sono stati eletti a Cagliari i rappresentanti della Consulta degli stranieri. Cinque su quindici sono filippini.

 

consulta degli stranieri

Il 16 novembre, quasi 1500 immigrati (circa il 31% del totale) si sono recati alle urne per eleggere la Consulta dei cittadini Stranieri e Apolidi della città di Cagliari: l’organo che farà da tramite tra l’Amministrazione comunale e la numerosa cittadinanza non italiana residente nel capoluogo sardo.

Alla fine delle votazioni – che si sono svolte per la prima volta mediante modalità elettronica, nei cinque seggi elettorali (Ufficio Anagrafe piazza De Gasperi, ex Circoscrizione via Santa Margherita, ex Circoscrizione via Montevecchio, ex Circoscrizione via Castiglione, Municipalità di Pirri via Riva Villasanta) – sono stati proclamati eletti i quindici rappresentanti del nuovo organismo che avrà il compito di aprire un canale di confronto e collaborazione con l’Amministrazione cagliaritana.

Elenco degli eletti:

  1. Mendoza Victoria Raquel Medina, Filippina (387 voti)
  2. Garcia Virgilio Facunla, Filippina (158 voti)
  3. Sene Daouda, Senegalese (128 voti)
  4. Medina Rosemarie De Guzman, Filippina (102 voti)
  5. Zhan Lina Zhej, Cinese (88 voti)
  6. Bandylyuk Natalka, Ucraina (79 voti)
  7. Hossain Sakhawat, Bangladese (74 voti)
  8. Orillo Elmer Solano, Filippina (55 voti)
  9. Makar Mariya, Ucraina (32 voti)
  10. Seye Mouhamadou Lamine, Senegalese (28 voti)
  11. Ponce Gonzalez Yanexi, Cubana (18 voti)
  12. Ahmetovic Saltana, Bosniaca (5 voti)
  13. Chen Renfeng, Cinese (3 voti)
  14. Golam Kibria, Bangladese (69 voti)
  15. De Claro Celerina, Filippina (51 voti)

Informazioni e dettagli:

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Cagliari



Seguici su Instagram e Youtube

Potrebbero interessarti anche

Top