Modifiche all’Area Blu: la Giunta comunale avanza una nuova proposta

Ztl a Sassari, al vaglio della Giunta le modifiche all’Area Blu.

Una proposta che tiene conto delle esigenze di tutti i soggetti coinvolti – commercianti, residenti e cittadini – è quella avanzata questa mattina dal Sindaco di Sassari Gianfranco Ganau e dalla Giunta comunale ai rappresentanti di Confcommercio, il Presidente Alberto Cossu e il Direttore generale Gian Luigi Tolu, e di Confesercenti, il Vice presidente Antonello Luiu e il Direttore Gianni Simula, riuniti a Palazzo Ducale per circa due ore. All’ordine del giorno del Tavolo del Commercio, le modifiche all’Area Blu attivata lo scorso 21 marzo nel centro storico cittadino.

area bluLa proposta dell’Amministrazione comunale riguarda in primo luogo l’apertura al traffico nelle fasce orarie 9.00 – 10.30 al mattino e 19.00 – 24.00 alla sera. La modifica verrà attivata in via sperimentale e avrà la durata di 60 giorni dalla sua attivazione, al termine dei quali verranno analizzati i dati scaturiti dall’analisi di tre parametri principali: le ricadute ambientali, quelle legate al miglioramento della viabilità e naturalmente quelle economiche – commerciali.

La proposta, illustrata al tavolo dal primo cittadino, comprende anche la pedonalizzazione di via Università, programmata H24, e di via Carlo Alberto nelle fasce orarie 9.00 – 13.00 al mattino e 17.00 – 20.00 al pomeriggio. L’attivazione di queste due nuove aree pedonali terrà naturalmente conto di autorizzazioni specifiche per i residenti della zona e per i possessori di box auto, oltre a quelle previste per il carico/scarico merci di attività commerciali. La Giunta ha proposto anche una limitazione del traffico in centro storico ai motocicli e ai motoveicoli, per i quali verranno individuati appositi percorsi che consentano il solo accesso alle aree di parcheggio già riservate in Ztl.

L’Amministrazione comunale intende inoltre rivisitare le zone di parcheggio per i residenti anche nella parte bassa del centro storico con la definizione di nuove aree pedonali, già individuate.

Verranno attivate aree wi-fi gratuite all’interno dell’Area Blu, in particolare nelle piazze principali, e migliorata la cartellonistica con l’indicazione specifica per raggiungere i parcheggi della SABA e dell’ATP a contorno del perimetro della Ztl. Verrà attivata una zona 30, come limite massimo di velocità, a tutta l’Area Blu e alla parte bassa del centro storico e sono stati già programmati alcuni interventi migliorativi di arredo urbano.

Come già anticipato nelle scorse settimane, a breve verranno posizionate nuove telecamere di sicurezza e gli uffici sono già a lavoro per individuare le forme di agevolazione sull’occupazione del suolo pubblico in orario commerciale, sino ad un massimo di metri quadri da definire con l’approvazione di un apposito regolamento.

Al termine della discussione, i rappresentanti di Confcommercio hanno manifestato una parziale soddisfazione per la proposta avanzata, mentre la Confesercenti ha sposato appieno le modifiche illustrate.

Da: ganausì.it

Articoli sullo stesso argomento:




Potrebbero interessarti anche

Top