Youtuber$: Fiorello guest star di una web series

Dietro Youtuber$, un’ottima conoscenza dei meccanismi della rete
e il tentativo di cavalcarne l’onda ai fini di marketing.

 

Youtuber$

È finalmente online il primo episodio di Youtuber$, l’attesissima web series che, in un misto di commedia e drama mistery, è destinata a diventare il fenomeno del momento.

Scritta e diretta da Daniele Barbiero, studente del master per la sceneggiatura cinematografica e televisiva della Luiss Writing School, la web series ha come protagonisti degli Youtubers (ragazzi che caricano i propri video su Youtube con lo scopo di crearsi un loro pubblico e raggiungere il successo) che dopo una festa in loro onore scoprono di avere un nemico comune, che potrà celarsi dietro il volto di chiunque, e non darà un attimo di pace ai protagonisti.

Alla serie partecipano molti volti noti, a partire dai cinque protagonisti: Tommaso Arnaldi (ex Mario Rossetti ne I Liceali 3), Diana Del Bufalo (concorrente della decima edizione di Amici), Andrea De Rosa (Massimiliano Apolloni in Notte prima degli esami e Notte prima degli esami – Oggi), Carlotta Tesconi (Titti nelle due serie di Raccontami e Chiara Morandini ne I Liceali 3) e Davide Campennì (spot della Tim). Accanto a loro tante guest star; nel primo episodio, uscito ieri 9 ottobre, Fiorello, Max Giusti e Alessio Viola.

Dietro alla web series, un’ottima conoscenza dei meccanismi della rete e il tentativo di cavalcarne l’onda ai fini di marketing: in occasione del lancio, sono stati creati realmente i canali Youtube dei protagonisti sdoganando definitivamente il confine tra realtà e mondo virtuale.

La web series sta facendo parlare molto di sé. Parecchie le critiche, forse più le critiche che i complimenti, che stanno piovendo su Youtube; il pubblico della rete pare infatti non gradire l’intromissione della televisione in un medium che, fino a non molto tempo fa, ha snobbato. Troppo facile però criticare un prodotto come Youtuber$ solo per un cast già noto al pubblico e la partecipazione di tante guest star: godiamoci la serie e, a tempo debito, decideremo se esprimerci con un pollice verso o meno.



Articoli correlati

Potrebbero interessarti anche

Top